Stampa
In: Notizie da Noci

09 18 Anna Lippolis 109NOCI – Mentre il Regno Unito si appresta a dare il definitivo addio alla sovrana Elisabetta II, campionessa di longevità, Noci festeggia i 109 anni della sua personale “queen”. Nonna Annina Lippolis ha tagliato infatti il traguardo delle 109 primavere. Eh già: Annina batte alla grande la regina.

09 18 Annina Lippolis compleannoQuando Elisabetta II d’Inghilterra nasceva, nel 1926, Annina (classe 1913) di era già una signorinella. I figli, gli amatissimi e  la sempre presente e solerte vicina di casa, la signora Tetta, si sono mobilitati già dal primo mattino per rendere davvero speciale questa giornata di meritatissimi festeggiamenti. Ad omaggiare “Queen Annina” le note della Banda Cittadina “Santa Cecilia- G.Sgobba”, le associazioni Apleti e Vip (di cui è socia onoraria) e anche i membri della Croce Rossa. Per Annina, la giornata è stata scandita da un ritmo incalzante, in un turbinio di auguri, abbracci e sorrisi. Lei, però, i suoi 109 anni non sembra sentirli affatto, come se le lancette dell’orologio del tempo si fossero fermate. Sorride, manda baci volanti a conoscenti, parenti, vicini, amici e rappresentanti della stampa. A chiunque abbia un gesto d’affetto nei suoi confronti, assicura un posto speciale nelle preghiere che recita ogni sera con la devozione di sempre. Sottovoce, Annina ci accenna a dei bei progetti di beneficienza che prossimamente prenderanno il via, ma per il momento, non vi anticipiamo nulla. Per Noi di Noci24 è stato un privilegio enorme essere puntualmente presenti ogni anno, da quando le candeline erano “solo” 104. Della sua vita all’insegna della semplicità, della fede, dell’operosità e della generosità, vi abbiamo abbondantemente parlato nei nostri articoli. E chi ci ha seguiti, sa che la vita di Annina non è stata certo tutta rose e fiori. La nostra concittadina più longeva ha infatti dovuto affrontare prove durissime, come la lontananza dall’amato marito, fatto prigioniero durante il II Conflitto Mondiale e il dover conseguentemente crescere da sola i figli. Nonostante ciò, il coraggio, la fede e la voglia di fare il bene, di aiutare gli altri, non le è mai venuta meno. Cara Annina, grazie per aver rispettato anche per quest’anno il nostro “patto” di ritrovarci ancora assieme il 18 settembre a festeggiarti. Vorremmo, però, rinnovare l’appuntamento anche per i 110 anni. Si tratta di un traguardo tondo tondo, che dobbiamo per forza celebrare. Intanto, sai Annina cosa ci piace simpaticamente immaginare? Queen Elisabeth che da lassù ti porge i propri auguri, chiedendoti: “Tu ricordi quando venni al mondo io, vero Annina?” Ancora 109 abbracci da parte dell’intera redazione di Noci24, uno per ogni tua primavera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA