Stampa
In: Musica

04 14 2020 50ena compilactionNOCI (Bari) – Per quanto gli italiani si costringano a pensare che in questa penisola non ci sia futuro e che sarebbe meglio far le valigie per andare altrove, il patriottismo regnerà sempre in ognuno di noi.
Durante questa emergenza che costringe l’intero globo terrestre ad inginocchiarsi dinanzi alla potenza di un mostro invisibile chiamato COVID-19, i nostri concittadini si stringono in un abbraccio virtuale cercando, disperatamente, un briciolo di speranza tra quelle cose che prima sarebbero potute sembrare una “banalità”.

La comprensione e la gratitudine della maggior parte degli italiani nei confronti del personale sanitario e di tutti coloro che prestano servizio ai cittadini, hanno incentivato diverse iniziative a sostenere economicamente le strutture ospedaliere ed i servizi della guardia civile.
A fronte dei vari contributi messi in atto negli ultimi mesi, anche per il limitrofo Putignano, qualcuno ha deciso di avviare una raccolta fondi attraverso l’iniziativa “50ena CompilAction” .

Tantissimi i generi musicali che spaziano all’interno di questo progetto, acquistabile con una donazione minima di 8 euro tramite il seguente link Bandcamp: https://50ena.bandcamp.com .

L’idea messa in atto dall’organizzazione no-profit di Putignano, “Portierato di comunità 'Chiediamo a”, consiste nella realizzazione e nella diffusione di una compilation contenente 50 progetti musicali della nostra zona e con la collaborazione di alcuni artisti stranieri, cui ricavato sarà devoluto all'Ospedale "S. Maria degli Angeli" di Putignano per l'acquisto di mascherine per lo staff ospedaliero e di strumenti utili ai pazienti affetti dal COVID-19.

Tra gli artisti presenti nella compilation emergono le band “Rosy la mouche” con il brano “La selezione naturale” e “Liorsi” con “Un altro giro in paradiso”, Liuzzi con "Bosco per nudisti"  ed il solista “Pier” con “Karma”, motivo d’orgoglio del territorio nocese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA