Stampa
In: Consiglio Comunale

07 20consigliocomunalecommissioniNOCI (Bari) – Un consiglio comunale durato oltre 5 ore quello celebrato lo scorso 18 luglio. In seguito alle interpellanze e le interrogazioni effettuate dalla minoranza si è proceduto alla discussione degli undici punti all’ordine del giorno, tutti approvati regolarmente nonostante due sospensioni richieste ed un temporaneo “blackout ” dell’impianto elettrico nel palazzo di città. Dopo oltre trent’anni, il consiglio comunale attuale ha approvato il nuovo regolamento.

Immediata la votazione unanime sul primo punto all’odg che prevedeva la lettura e l’approvazione verbali delle sedute del 18/03/2016 e 30/03/2013. Approvazione che ha ceduto il passo ad un’ampia discussione sul nuovo regolamento comunale definito dalla consigliera Martellotta “rispettoso dei cittadini oltre che giovane, efficace ed efficiente”. Al contrario di quanto sostenuto dal consigliere Conforti (NCD) che non ha ritenuto di voler votare il regolamento “in assenza di numerevoli consiglieri comunali”. Tuttavia, nonostante le diverse posizioni, chi si è fatto avanti per proporre nuovi emendamenti all’intero regolamento è stato il consigliere Colonna (M5S) sui punti 33/50/58/59/43. Richieste argomentate che hanno portato la maggioranza, per conto del consigliere Martellotta, a richiedere 10 minuti di sospensione per lavorare sugli emendamenti e capire su quali si potesse ancora intervenire. Ripresi i lavori dopo oltre mezz’ora di stop dei lavori dovuti anche ad un problema di corrente elettrica interna al palazzo di via Sansonetti, si è proceduto alla votazione dei soli emendamenti 50/58/59, respinti con abbandono momentaneo dell’aula del consigliere Colonna.

E dunque la votazione dell’intero regolamento che ha visto l’immediato abbandono (momentaneo) dall’aula della consigliera Lobianco (FI) “per non aver discusso in altre occasioni gli emendamenti proposti dalla minoranza” e l’astensione di Francesco Paolo Recchia (M.Schittulli). Il regolamento, quindi approvato con 10 voti favorevoli da parte della sola maggioranza, è stato immediatamente commentato dal presidente Morea, soddisfatto del lavoro svolto: “Dopo 30 anni questo consiglio comunale ha risistemato il regolamento. Si ringraziano l’intero consiglio, il segretario generale, la commissione affari generali, gli uffici, il sindaco e la giunta. Si tratta di un lavoro che arriva a conclusione dopo 7 sedute, oltre 40 ore di lavoro, 10 sedute della commissione e due anni e mezzo di lavoro. Un regolamento che ha richiesto tempi giusti e congrui”.

Approvati anche i punti 3, 4 e 5 che prevedevano l'individuazione organismi collegiali indispensabili di competenza consiliare; Nomina componenti dell’Organo di Revisione economico-finanziario per il triennio 2016-2019; Approvazione definitiva progetto di allargamento strada comunale in “Contrada Montedoro” – variante urbanistica delle opere previste di cui all’art. 16 della legge regionale n. 13/2001 e ss.mm.ii (quest’ultimo anche con il voto favorevole di Conforti – NCD). Abbandono dell’aula da parte della minoranza invece in fase di votazione del punto 6, che prevedeva “Aggiornamento programma pluriennale di attuazione del PDZ – Legge 167/62 ss.mm.ii., INTEGRAZIONE ESAME ISTANZE DITTE: Putignano Costruzioni S.p.A. (Comparto n. 14 Lotto n. 86); La Fusillo Costruzioni Srl (Comparto n. 15 Lotto n. 86); Giacovelli Srl (Comparto n. 14 Lotto n. 159), approvato con 7 voti favorevoli e l’astensione di Francesco Paolo Recchia.

Ancora un’altra sospensione, questa volta su richiesta del consigliere Conforti “per questioni interne alla minoranza”, per decidere i nominativi da segnalare all'interno delle commissioni previste nei punti 7/8/9/10/11. Ripresi lavori,si è proceduto alla nomina dei nuovi compomenti delle commissioni:

- Commissione per l’assegnazione autorizzazioni di servizio noleggio con conducente è stato nominato, in rappresentanza della minoranza, il consigliere Giuseppe Notarnicola.
- Comitato di rappresentanza del “Centro Anziani”: Fabrizio Notarnicola (7 voti) per la maggioranza e Giuseppe D’Aprile per la minoranza (6 voti).
- Consiglio di Amministrazione dell’ASP “A. M. Sgobba – Casa di Riposo”: Anna Domenica Amatulli (5 voti).
- Forum delle Attività Produttive dell’Economia e del Lavoro: Gianluca Bruno (8 voti).
- Commissione Comunale per la Promozione e la Gestione della “Fiera della Murgia”: Francesco Paolo Recchia per la maggioranza (12 voti) e Giuseppe D’Aprile per la minoranza (7 voti).

Le cinque commissioni citate risultano pertanto oggi così composte:

- Commissione per l’assegnazione autorizzazioni di servizio noleggio con conducente: NISI Domenico (Presidente), MASTROPASQUA Giuseppe, NOTARNICOLA Giuseppe.

- Comitato di rappresentanza del “Centro Anziani”: TINELLI Lorita (Assessore Politiche Sociali), NOTARNICOLA Fabrizio, D’APRILE Giuseppe.

- Consiglio di Amministrazione dell’ASP “A. M. Sgobba – Casa di Riposo”: D’ELIA Rosanna (Presidente nominata dalla Regione Puglia), COLUCCI Oronzo, LASARACINA Elena, DE LUCA Antonio, AMATULLI Anna Domenica.

- Forum delle Attività Produttive dell’Economia e del Lavoro: BRUNO Gianluca (Presidente), CASULLI Vito, RECCHIA Antonella, RECCHIA Francesco, SALATINO Orazio, BIANCO Vito, D’ONGHIA Giovanni, ROBERTO Nicola, CIPRIANI Mariano, MONTANARO Giuseppe, GRASSELLI Daniele Antonio.

- Commissione Comunale per la Promozione e la Gestione della “Fiera della Murgia”: NISI Domenico (o suo delegato quale membro di diritto), MEZZAPESA Fortunato, RECCHIA Francesco, D’APRILE Giuseppe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA