Stampa
In: dalla Regione Puglia

08 19 laboratorio covidNOCI - "Oggi abbiamo fatto un ulteriore passo in avanti per affrontare in sicurezza l’autunno, in vista della riapertura delle attività produttive, scuole e università". Con una nota sui social il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha dato informazioni sul potenziamento dei laboratori Covid19 in Puglia.

"Abbiamo messo in funzione una “macchina” in grado di fare 10mila tamponi al giorno e avere il responso in sole due ore: questo significa che potremo organizzare ampie campagne di screening. Questo nuovo laboratorio Covid19 è tra i più grandi in tutta Italia per capacità di analisi. Qui sono stati installati: 8 estrattori in grado di processare contemporaneamente fino a 96 campioni, 2 liquid handling ad alta processività, un terzo in arrivo, e 9 amplificatori per real time PCR, di cui 8 da 96 posizioni e uno da 384. Messi in serie i dispositivi formano una “macchina” che consente di arrivare ad analizzare fino a 10mila tamponi al giorno.
Le attrezzature sono state acquistate dalla Regione Puglia tramite la Protezione civile regionale. Grazie a questi nuovi macchinari, i tempi per l’analisi dei tamponi saranno notevolmente ridotti: il responso di positività o negatività al Sars-Cov-2 arriverà in poco più di due ore, mentre finora servivano dalle 4 alle 6 ore. Nella prima fase di rodaggio dei macchinari il laboratorio potrà esaminare circa 2mila tamponi al giorno e progressivamente arrivare fino a un massimo di 10mila".

(Foto https://www.facebook.com/micheleemiliano/)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA