Stampa
In: dalla Regione Puglia

09 07 covid 2020 09 07 puglia tamponiBARI - Ieri lunedì 7 settembre 2020: i casi totali di persone colpite da coronavirus Sars-Cov-2 in Puglia sono 5.899. 565 i deceduti e 4.137 i guariti. I restanti 1197 casi positivi sono così suddivisi tra: 1024 in isolamento domiciliare, 167 ricoverati con sintomi e 6 in terapia intensiva. Ieri 43 casi positivi in Puglia su 1649 test. 

LEGGI IL BOLLETTINO

Tra i comuni viciniori si registrano casi positivi a Gioia del Colle, Martina Franca, Mottola, Putignano, Castellana Grotte, Locorotondo, Massafra, Monopoli, Polignano a mare e Fasano.

 Data  Totale dei casi positivi Covid  Casi attualmente positivi  Nuovi casi registrati  
Test % Positivi/Test
31/08 5440 844 +38 1974 1,92%
01/09 5479 860 +41 3651 1,12%
02/09 5546 922 +68 4283 1,59%
03/09 5624 986 +80 3886 2,05%
04/09 5741 1086 +117 3319 3,53%
05/09 5796 1122 +55 3163 1,74%
06/09 5856 1167 +60 3358 1,79%
07/09 5899 1197 +43 1649 2,60%


*Fonte bollettino epidemiologico giornaliero della Regione Puglia - Elabrazione Noci24

 

BOLLETTINO EPIDEMIOLOGICO 7 SETTEMBRE 2020

Il presidente della Regione Puglia, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi lunedì 7 settembre 2020 in Puglia, sono stati registrati 1.649 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 43 casi positivi: 22 in provincia di Bari, 5 in provincia BAT, 14 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 1 fuori regione.

Sono stati registrati 2 decessi: 1 in provincia di Bari, 1 in provincia di Foggia.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 328.329 test.

4.137 sono i pazienti guariti.

1.197 sono i casi attualmente positivi.

Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 5.899, così suddivisi:

2.135 nella Provincia di Bari;

477 nella Provincia di Bat;

714 nella Provincia di Brindisi;

1.440 nella Provincia di Foggia;

701 nella Provincia di Lecce;

382 nella Provincia di Taranto;

49 attribuiti a residenti fuori regione;

1 provincia di residenza non nota.

I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA