Stampa
In: Giunta Comunale

Jerovante Marta assessoreNOCI (Bari) - "A causa di previsioni meteo non favorevoli, la caccia al tesoro in programma per domani (2 dicembre) è stata rinviata a nuova data, che sarà comunicata nei prossimi giorni". Questa la nota giunta in redazione dall'amministrazione comunale per comunicare il rinvio della Caccia al Tesoro per il Diritto al Gioco, all’Identità e alla Partecipazione prevista per oggi, 2 dicembre 2018, con olre 140 iscritti. 

Nell’ambito delle attività promosse dall’Amministrazione Comunale per la Giornata internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza celebrata lo scorso 20 novembre, era stata organizzata una Caccia al Tesoro per il Diritto al Gioco, all’Identità e alla Partecipazione, in programma per oggi e organizzata in collaborazione con il progetto SPRAR “La nuova dimora” (gestito dalle associazioni Ats Nero e non solo!, Micaela onlus, Quasar e Consorzio Mestieri Puglia SCS) e con il contributo di numerose associazioni (Agesci Noci 1, ASD Movida Noci, Associazione genitori Comprensivo Gallo-Positano APS, AVIS Noci, Coop. Soc. Soleluna, Coop. Soc. Occupazione e Solidarietà, DARF A.C. Noci, Girandoliamo Insieme Noci, MurgiAmbiente APS, UTEN e ZOE APS).

La caccia al tesoro è rinviata per motivi meteo. Ricordiamo che la partecipazione, gratuita, è aperta ai bambini/ragazzi dai 6 ai 13 anni. Per ciascuna categoria sono previste 7 squadre, anagraficamente eterogenee. La caccia al tesoro si svolge all’interno del centro storico.

A chiusura iscrizioni l’Assessore alla Socialità, Marta Jerovante ha così commentato «Sono davvero felice della risposta all’invito lanciato dall’Amministrazione. Di questo devo ringraziare il contributo sostanziale dei docenti che hanno offerto la loro disponibilità nel coinvolgimento dei bambini. Un ringraziamento va fatto anche alle associazioni che animeranno la giornata, consentendoci di affrontare queste tematiche molto delicate direttamente con i protagonisti, portandoli a ragionare sui loro diritti attraverso il gioco».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA