Stampa
In: Giunta Comunale
Il Bollettino epidemiologico regionale dal 30 agosto aveva inserito Noci fra Comuni con 1-5 casi positivi al Covid-19. 

panorami veduta aerea noci 01NOCI - Il Sindaco di Noci, Domenico Nisi, pochi minuti fa ha fatto sapere, tramite il profilo social del Comune, che Noci resta "Covid-free". Il Bollettino epidemiologico regionale dal 30 agosto aveva inserito Noci fra Comuni con 1-5 casi positivi al Covid-19 e NOCI24.it ne aveva diffuso la notizia (Leggi qui).

In base a quanto riferito dal Sindaco si è trattato di un caso dubbio al primo tampone, trattato e conteggiato come positivo dalla ASL, messo in isolamento con tutti i componenti della famiglia. Il secondo tampone per tutti i componenti della famiglia ha dato esito negativo. Una buona notizia che deve spingere tutti a proseguire nelle buone pratiche di comportamento per limitare la diffusione del contagio da Covid-19.

 


Il comunicato del Sindaco Domenico Nisi

Nei giorni scorsi, secondo quelli che sono i dati forniti dal bollettino epidemiologico regionale, Noci era stata fatta rientrare fra i comuni con 1-5 casi positivi al Covid-19.

La mia comunicazione sulla vicenda si è fatta attendere, perché era stato registrato il caso di un concittadino che presentava sintomi da Covid-19. Pur essendo dubbio l'esito del primo tampone effettuato, per quelli che son i protocolli in atto ai fini delle misure di prevenzione e contenimento del contagio, questo caso è stato trattato come positivo, e quindi sia il soggetto in questione che tutti i componenti della famiglia sono stati messi in isolamento obbligatorio e sono state avviate tutte le attività di tracciamento del caso. Contemporaneamente, il cittadino in questione e i componenti della famiglia sono stati sottoposti a tampone, per avere conferma o no della positività.

Questa mattina mi è stato comunicato che all’esito dei tamponi effettuati, questi sono risultati negativi. Sulla base di questi dati, quindi, posso oggi comunicare che non vi sono al momento a Noci casi di positività acclarati. Se ho tardato a comunicare quanto dovuto, è solo perché attendevo informazioni certe.

Il Sindaco

Domenico Nisi

© RIPRODUZIONE RISERVATA