Stampa
In: Palazzo di citta'

torrecivicaNOCI (Bari) - È giunta dalla Regione Puglia la nota che comunica l’ammissione a finanziamento per il progetto di consolidamento e restauro conservativo della Torre Civica in Piazza Plebiscito. L’intervento, candidato a finanziamento dal Comune di Noci, sarà finanziato con 50mila euro dalla Regione Puglia ed il 15% di cofinanziamento con fondi del Bilancio Comunale.

«La Torre dell’Orologio di Piazza Plebiscito ha per la nostra città non solo un forte valore storico e architettonico, ma anche simbolico, trattandosi di uno dei tre campanili che caratterizzano il nostro skyline – commenta il Sindaco Domenico Nisi. – L’intervento di restauro, necessario da tempo, si inserisce all’interno del più generale quadro di recupero e valorizzazione del nostro centro storico. Sono certo che tutti nocesi accoglieranno con gioia questa notizia. Dovuto il ringraziamento all’assessore regionale Giovanni Giannini, che ancora una volta dimostra di essere vicino e attento al nostro territorio».

«Si tratta di un intervento programmato da tempo, rispetto al quale i nostri tecnici erano già al lavoro – aggiunge l’Assessore ai Lavori Pubblici Rocco Mansueto. – Non appena si è presentata la possibilità, non ci siamo lasciati sfuggire l’occasione di far tornare a splendere uno dei nostri monumenti più caratteristici, che si inserisce tra i siti di pregio del “Museo nella Strada” diffuso. Si tratta di un intervento di importanza strategica per il nostro patrimonio storico, architettonico e culturale. Per questo ringrazio i tecnici comunali per il lavoro svolto».