Stampa
In: Palazzo di citta'

07 10 cocNOCI - Si è tenuta questa l'8 luglio mattina presso l’Aula consiliare del Comune di Noci una riunione del C.O.C. (Centro Operativo Comunale), alla presenza del Sindaco Domenico Nisi, dell’Assessore alla Polizia Municipale e Viabilità Stefano Guagnano e dell’Assessore alle Attività Produttive Natale Conforti.

Presenti il Comandante della locale Stazione dei Carabinieri Luogotenente Antonino Bruno Lanza, il Comandante di Polizia Municipale Giuseppe Ricci, il Dott. Francesco De Tommasi, fiduciario dell’Ordine dei Medici di base, il Presidente della Croce Rossa Italiana – Comitato Bassa Murgia Mino Laera, e Giuseppe Palazzi.

È stata questa occasione per fare un punto della situazione relativamente alle misure idonee a prevenire il rischio di contagio da Covid-19 e per esaminare le nuove misure disposte con Ordinanza dal Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, per la ripresa dello svolgimento di sagre, feste e fiere locali, anche in funzione dello svolgimento di alcuni eventi nell’ambito dell’Estate nocese 2020 (di prossima pubblicazione).

All’esito della riunione, si è inteso chiudere il C.O.C., ritenendo la fase critica dell’emergenza superata.

«La chiusura del Centro Operativo Comunale non deve essere interpretata come un segnala di via libera per un totale ritorno alla normalità – ha dichiarato il Sindaco Domenico Nisi. – L’Organizzazione Mondiale per la Sanità non molte ore fa dichiarava che la pandemia non è alle nostre spalle e che il picco mondiale dei contagi non è stato ancora superato. Non dobbiamo abbassare la soglia dell’attenzione, soprattutto in questo periodo in cui è atteso l’arrivo di numerosi visitatori e turisti, che numerosi stanno prenotando presso le nostre strutture ricettive. Restano pertanto valide le misure precauzionali del distanziamento sociale e dell’uso della mascherina quando questo non può essere garantito e nei luoghi chiusi. Sono ancora moltissimi i cittadini che mi contattano per segnalare il mancato rispetto delle regole, soprattutto nelle ore serali. Lo ripeto ancora una volta: non dobbiamo abbassare la guardia. Approfitto dell’occasione – conclude il Sindaco, - per ringraziare per il lavoro svolto il Comandante della locale Stazione dei Carabinieri Luogotenente Antonino Bruno Lanza con i suoi uomini, il Corpo di Polizia Municipale ed il Comandante Giuseppe Ricci, il Dott. Francesco De Tommasi, fiduciario dell’Ordine dei Medici di base, e tutti volontari dell’associazione di Protezione Civile “Il Gabbiano”, della Croce Rossa Italiana – Comitato Bassa Murgia con il Presidente Mino Laera e dell’Associazione Nazionale Alpini Puglia e Basilicata».