Stampa
In: Partiti politici

FI NociNOCI (Bari) - Il Coordinamento Cittadino Forza Italia Noci, in occasione dell'avvio del nuovo anno intende denunciare alcune delle  innumerevoli  pecche dell'amministrazione comunale retta, come è noto, su un patto innaturale, poggiato su accordi che oltrepassano le forze politiche e gli schieramenti delle elezioni amministrative del maggio 2013. 

Nella situazione  sociale ed economica contingente, è ingiusto  che i nocesi paghino l'aliquota Tasi pari al 2,3 per mille, la più alta rispetto ai paese limitrofi ( Putignano paga l'1 per mille), per poi patire disservizi come è accaduto nei  primi giorni del 2015: i nocesi sono stati   bloccati in casa per quattro giorni a causa della neve e della disorganizzazione degli Amministratori nel coordinare i lavori per liberare strade e marciapiedi  ( i risultati ottenuti si devono all'impegno degli uomini del volontariato e Protezione Civile); per non parlare poi del dramma vissuto quotidianamente dagli abitanti del Centro Storico invaso da topi e spazzatura. Tanto abbiamo patito in questo 2014 e, chissà quanto altro patiremo a causa della incompetenza di questa  inefficiente  amministrazione.

L'Amministrazione Comunale ha aumentato l'addizionale IRPEF contraddicendo la promessa elettorale di ridurre le tasse comunali.

Questa Amministrazione non è  in grado di mettere a disposizione della cittadinanza opere già ultimate, come il Bosco Comunale Giordanello e il Museo dei Ragazzi, abbandonati all'incuria ed al vandalismo.

L'Edilizia Residenziale, prevista nei Contratti di Quartiere, è  in totale stallo: Sindaco ed Assessori avevano promesso la realizzazione in sei mesi del previsto parcheggio in Via Pio XII.

E' che dire della raccolta differenziata!? L'Amministrazione ha utilizzato  circa 90.000,00 Euro per ottenere un aumento del 5% dei rifiuti differenziati a giugno scorso con  un calo brusco ad agosto al 21,73%: un vero fallimento!.

Persino il diritto alla salute, garantito dalla nostra Costituzione, per i nocesi è in bilico a causa della sfascio della sanità.

Noci e i nocesi  si sono impoveriti nel 2014, a causa di un'Amministrazione priva di  progettualità politica in grado di fronteggiare la crisi socio-economica.

Noci, 3 gennaio 2015

Il Coordinamento Cittadino

Forza Italia Noci 

(Comunicato stampa)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA