Stampa
In: Nutribites

03 13ANSIASTRESSNUTRIBITES

Con le notizie degli ultimi giorni è facile farsi prendere dall’ansia, dal cattivo umore e dalla tristezza. Cosa mangiare per ritrovare la serenità?

NUTRIBITES - Ciascuno di noi in questi giorni in casa deve trovare il modo per non pensare di continuo a ciò che succede e impiegare il tempo in modo costruttivo, per rilassarsi, per studiare, per leggere, per fare sport in casa e dedicarsi ad attività che normalmente non avremmo tempo (o voglia?) di fare.

Ammetto che non è sempre semplice ascoltare le notizie e non farsi prendere dall’ansia e dall’angoscia.
Il mio pensiero va a tutti coloro che si trovano in difficoltà lavorative, ai lavoratori che sono stati letteralmente bloccati dalla pandemia e ovviamente penso anche a coloro che sono in ospedale, medici, operatori sanitari e ricercatori che lottano in prima linea per il bene comune.

Se vi sentite giù di tono, sempre stanchi e demotivati, questo articolo fa per voi, prendete carta e penna e annotate ciò che sto per dirvi.
Il cortisolo, l’ormone dello stress ci fa perdere massa muscolare, metabolicamente più attiva e fa aumentare la massa grassa, aumenta inoltre la voglia di cibi zuccherini che contribuiscono ulteriormente a peggiorare la nostra forma fisica.

Dopo aver mangiato l’ennesimo biscotto ci sentiremo da capo apatici, pesanti e senza voglia di fare nulla.
Ecco qui che si è instaurato un circolo vizioso che possiamo “rompere” con 3 gruppi di alimenti:

• Verdure a foglia verde (spinaci, lattuga, bietole, cicorie, indivia, cavoli, rape) che servono per fronteggiare lo stress ossidativo e prevenire l’invecchiamento cellulare;
• Cereali integrali che danno sazietà più a lungo e dotati di magnesio, utile sia per la memoria che per contrastare l’affaticamento;
• alimenti ricchi di triptofano, (spinaci, cioccolato fondente, tacchino, salmone, farro, fagioli, asparagi, mandorle e uova) un aminoacido precursore della serotonina, l’ormone del benessere e del buonumore;
Tenete conto però che l’alimentazione deve essere personalizzata e su misura come se fosse un vestito “cucito” su di voi.

Per ulteriori suggerimenti, dai un’occhiata alla mia “insalata Colorful” sulla mia pagina https://www.facebook.com/cinziaintini9/?ref=bookmarks e seguimi su Instagram Dott.ssa Cinzia Intini per proporre altri articoli interessanti.

Le informazioni riportate nell’articolo
Contenuti a cura della Dott.ssa Cinzia Intini