Stampa
In: Altri sport

04 12 lippolis vince tpra

NOCI - Tante sono le persone che in Italia giocano a tennis ma è molto difficile riuscire ad emergere e vincere tornei vista la folta concorrenza.


Anche nella nostra cittadina il tennis è uno sport molto praticato sia dai bambini che dagli adulti per poi disputare i tanti tornei organizzati dai circoli del circondario.
La nocese Maria Lippolis è un ex pallavolista che si è avvicinata al tennis nel lontano 2007, si allena costantemente, disputa numerosi tornei TPRA e FIT e il campionato a squadre con la sua società, l’ASD Sporting Club La Quercia di Putignano.
Maria ha vinto nel corso della sua lunga carriera tre tornei del circuito TPRA, 2 in singolare e 1 in doppio femminile. Maria ha una classifica 4.2 nel ranking della Federazione Italiana Tennis.
Dopo i suoi numerosi successi, la giocatrice nocese ha risposto alle nostre domande.

Quando hai iniziato a giocare a tennis?
“Sono stata una pallavolista, ho giocato fino alla serie D e nel 2007 ho deciso di avvicinarmi al tennis siccome sapevo che prima o poi avrei dovuto lasciare la pallavolo.“

Cosa ti ha spinto ad avvicinarti a questo sport?
“Ho scelto il tennis perché mi da le stesse sensazioni della pallavolo. Mi piacciono agonismo e competizione per questo iniziai a prendere lezioni di tennis. Parecchi anni dopo ho fatto la tessera agonistica. Il tennis è uno sport in continua evoluzione e difficile da imparare, tanto che continuo costantemente ad allenarmi.”

Cosa ti piace del tennis?
“Amo tutto del tennis, amo la competizione, l’atmosfera, il fatto che sia un mix di tecnica e tattica e che sia uno sport mentale. Mi piace molto giocare in singolo perchè sono sola nel campo, da ex libero mi piace correre e arrivare su tutte le palle. Amo superare i miei limiti battendo giocatori e giocatrici più forti di me.”

Quali sono stati i più grandi successi che hai ottenuto in questi anni?
“Ho vinto tre tornei TPRA e nella D2 con la Quercia siamo riuscite a vincere tutte le partite finora disputate. Purtroppo non ho ancora vinto tornei del circuito FIT a causa di un piccolo problema neuromuscolare che mi porta ad avere crampi muscolari e sul più bello mi sono dovuta arrendere.”

Quali sono i tuoi obiettivi per il futuro?
“Dopo tanti sforzi il mio obiettivo più grande per il futuro è quello di vincere almeno un torneo di quarta categoria. Questo per me sarebbe un grande successo.”