Stampa
In: Partiti politici

matarreseCOMUNICATO - Sono basito dall’atteggiamento politicamente poco corretto del sindaco Nisi in merito al problema del randagismo a Noci. Noci24.it, in data 2 settembre 2016, documentava il pauroso episodio accaduto ad un ciclista, che in pieno paese è stato accerchiato da cani randagi. La stessa giornalista che firmava l'articolo concludeva così il suo testo: “c'è chi ha rinunciato ormai a spostarsi a piedi in periferia ed è già una piccola sconfitta per il cittadino.” 

Ovviamente le segnalazioni di cani randagi in paese abbonda anche sui social network e lo stesso Mariano Lippolis (leggi qui) ammette il problema contingente. Già il 26 agosto il nostro consigliere di opposizione Paolo Conforti ha inviato al sindaco, al comando di Polizia Locale e all’Asl una richiesta di “intervento immediato”, rendendosi “disponibile a collaborare”. Il sindaco Nisi, unico interpellato da Conforti sulla questione, oggi lascia a Mariano Lippolis, il comunista che governa con Morea, attaccare Conforti su questioni passate che potrebbe ben chiedere conto a Morea o Marino Gentile che governano assieme a lui (siamo all'assurdo!). È un attacco inaudito, pura propaganda elettorale, quello che leggiamo da parte di Mariano Lippolis, che farebbe meglio a tacere, visti i palesi e poco chiari conflitti di interessi con l’area Ufficio Stampa, poi rinominata Staff del Sindaco, ma solo sulla carta.

In poche parole, vogliamo dire a Domenico Nisi che non ci interessano i suoi giochetti, le provocazioni messe in bocca al comunista. Le elezioni 2018 è un problema tutto di Nisi e di chi vive dalla politica. A noi interessa solo che in qualche modo si prendano cura dei cani e della sicurezza dei cittadini. Se ci riesce ne siamo lieti, altrimenti gli elettori faranno le loro valutazioni.

Continuerò a sostenere assieme a tanti altri giovani l'egregio lavoro del consigliere di opposizione Paolo Conforti, che ha dimostrato di non scendere a compromessi con nessuno e dimostra di tutelare gli interessi dei cittadini. Mi dispiace che il consigliere Mariano Lippolis faccia parte di quei poteri forti di questo Comune, a cui da’ fastidio che il consigliere Conforti faccia battaglie a tutela e nel puro interesse dei cittadini.

Il Responsabile giovani NCD e Cittadino

Stefano Emanuele Matarrese

 

LEGGI ANCHE:

Lippolis-Conforti: scontro sui randagi

© RIPRODUZIONE RISERVATA