Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 18 Maggio 2021 - 12:48

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

05 10invasionidigitaliNOCI (Bari) – #invasionidigitali, #nocimydestination, #invasionenoci: si tratta dei principali hasthag utilizzati la scorsa domenica 8 maggio in occasione dell'invasione digitale, organizzata dall'associazione Noci My destination, all'interno di Villa Gabrielli. E si tratta anche degli stessi hasthag con i quali, i partecipanti dell'invasione, hanno deciso di aderire al rilancio di una delle bellezze architettoniche di Noci che difficilmente viene inserita nelle guide turistiche. E' stato così infatti, con questo spirito e con la convinzione di rilanciare il territorio, che la scorsa domenica è stata organizzata la 4° edizione de le Invasioni digitali di Noci.

Smarphone, tablet, macchine fotografiche: per partecipare ad un'invasione digitale bastano questi semplici ingredienti e tanta voglia di rilanciare il proprio territorio. Come spiegato in apertura dalla presidente dell'associazione Annalisa Fauzzi infatti, l'evento patrocinato dal Mibact ha la funzione di creare una guida turistica del patrimonio minore costruito dal basso in maniera virtuale, allo scopo di far aumentare la visibilità di Noci attraverso i canali social. Un esperimento ben riuscito che tuttavia non si è fermato al solo scatto delle fotografie dei partecipanti ma che è stato altresì motivo d'approndimento della storia della villa - masseria invasa attraverso il coinvolgimento della poesia di Vittorio Tinelli ed alcuni cenni storici raccontati dall'architetto ed appassionato di storia locale Francesco Giacovelli. 

Entrando nel merito della storia della villa - masseria, l'architetto ha spiegato a chi appartenesse e quali fossero le origini della denominazione "Casina Montone". Proprietario della villa fu il canonico Vito Gabrielli letterato e poeta di grande cultura nato nel 1823, ordinato sacerdote nel 1846 ed eletto arciprete nel 1856. Frequentatore della corte papalina, Vito Gabrielli frequentò l'Accademia dell'Arcadia napoletana, motivo per il quale adottò, nella sua villa nocese, schemi di progettazione in rapporto con il paesaggio non indifferenti. "In questa villa" ha difatti spiegato l'architetto, "abbiamo forse l'unico esempio a Noci di caffè house", tipico esempio di come la natura all'epoca fosse concepita come luogo di rifugio dalla realtà troppo pregna di meschinità. Il motivo per cui villa Gabielli sarebbe inoltre conosciuta come Casina Montone, ha sottolineato, sarebbe collegato al cognome dei primi proprietari della masseria preesistente, dai quali Giovanni Gabrielli (padre del canonico) avrebbe acquistato la villa. 

Bella, ricca di particolari, accogliente sotto molti punti di vista, villa Gabrielli ha trasmesso ai partecipanti dell'invasione digitale di domenica 8 maggio le stesse ed identiche sensazioni con le quali Vito Gabrielli voleva fosse vissuta per dedicarsi alla poesia, allo studio ed alla letteratura. 

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 592 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Nuovo comandante Comando Stazione Carabinieri di Locorotondo

16-05-2021

BARI - Il 3 maggio scorso, si è insediato, quale Comandante della Stazione Carabinieri di Locorotondo, il Maresciallo Capo SEMERANO...

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari presentano i risultati dell’attività operativa del…

13-05-2021

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate sui territori di Puglia e Basilicata...

Monopoli - Operazione “lock down”, 5 arresti per furti d'auto e ricettazione

06-05-2021

MONOPOLI - Ieri alle prime ore dell’alba, nelle provincie di Bari, Foggia e Lecce, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli...

Contromano sulla Statale, incidente mortale a Fasano

01-05-2021

FASANO - Grave incidente ieri mattina sulla Strada Statale 16, in zona Fasano. Un'auto, una Huyndai I20 condotta da due...

Direzione Distrettuale Antimafia e Direzione Nazionale Antimafia insieme nella maxi operazione “Vortice - Maestrale”

26-04-2021

Esecuzione congiunta di 99 misure cautelari da parte di Carabinieri e Polizia BARI - Nella notte appena trascorsa, un’imponente operazione antimafia...

Ordinanza di misura cautelare in carcere per un magistrato in servizio presso l'ufficio Gip Bari…

24-04-2021

È opinione di questa Procura della Repubblica che la collettività  possa trovare motivo di sollievo nella circostanza che proprio l’Istituzione...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...