Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

07-10-cartolina-eventi-putignanoPUTIGNANO (Bari) - Sabato 30 giugno, quattro associazioni, tra cui "Vivi la Strada .it" – "New Sporting House" – "Fidas" – "Uisp '80" hanno organizzato una manifestazione multidisciplinare (culturale, sportivo e musicale) per preservare la VITA, slogan dell'evento: "Inneggia alla vita!". "Inneggiamo alla Vita" è stato invocato più volte per una 9 ore non stop che ha accolto più di 2500 visitatori, provenienti da tutta la provincia e che si sono prodigati con grande partecipazione per partecipare a gare ed eventi.

La UISP '80 ha dato inizio dal primo pomeriggio alla manifestazione con i giochi dei bimbi tra gare di pallamano, pallavolo e giochi divertenti per i più piccoli, il tutto "condito" da gavettoni e spruzzi d'acqua rinfrescanti viste le alte temperature. A seguire una lezione con il gruppo cinofili dell'Ass. A.V.P.A. di Castellana Grotte. Si sono esibiti 190 atleti tra gli sport fitness adesso in voga, "Zumba" e 96 sfidanti di "calci e pugni al sacco" per la "Fitandbox", discipline tonificanti e scarica stress guidati dai Belli/e e bravissimi istruttori della "New Sporting House". Un momento di riflessione, come inaugurazione dell'evento, è avvenuta alle ore 21.

Con la presenza delle autorità si è parlato di sicurezza stradale ed è seguita la benedizione dei caschi dei motociclisti presenti impartita dal parroco della Parrocchia di San Domenico Don Beppe Recchia. La proiezione di un spot dedicato alle vittime della strada proiettate le foto di Fabrizio Deleonardis, Maurizio Polignano, Nicola Simone, Vincenzo Netti e Grazia Miccolis, del terrorismo, della mafia, del lavoro, della violenza sulle donne ha tenuto tutti in silenzio e l'emozione ha fatto scendere qualche lacrima. Non è mancato l'inno di Mameli ed è stata issata una bandiera tricolore di 12 metri.

Simpatico intervento dei cabarettisti Renzo Risi e Gianni Ippolito che ha ringraziato Tonio Coladonato per l'impegno costante nel diffondere la cultura della sicurezza stradale, Ippolito ha continuato dicendo: "anch'io ho perso una figlia in un tragico incidente stradale e sono qui a testimoniare che non bisogna arrendersi, da lassù loro ci amano e ci danno la forza di continuare perchè la vita è balla e tanto basta". La piazza della manifestazione presentava anche un'area ove si sono effettuate le prove sul Tir del Crash Test del Prof. Leonardo Indiveri che ha attirato l'attenzione di migliaia di visitatori, ci sono state prove dei fuoristradisti dell'Associazione "Overland Ovunque", del gruppo Top1 con le auto da competizione (amici di Maurizio Polignano). La Guardia di Finanza ha quindi simulato un intervento in posto di blocco con la perquisizione del mezzo da parte di una unità cinofile con il ritrovamento di sostanze occultata in un fanalino, a seguire il controllo su una dozzine di valige dove il pastore tedesco ha indicato al conduttore l'erba vietata.

I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle del nucleo radio mobile hanno effettuato numerose prove alcolemiche con l'etilometro. In conclusione, come da tradizione di "Vivi la Strada .it", c'è stata una simulazione di un incidente stradale con finti feriti ma con veri soccorritori. Vigili del Fuoco dell'intera squadra del turno A condotta dal C.S.E. Antonio Lovece e operatori del 118, Croce Rossa, AVPA, Gioia Soccorso e Rangers hanno dimostrato al pubblico come si interviene in un incidente stradale, le carcasse delle auto sono state messe a disposizione dalla ditta Veneziani di Castellana Grotte e al termine la ditta "Sicurezza e Ambiente" spa di Roma ha provveduto alla pulizia dell'area aspirando oli e grassi con solventi biologici.

A contorno dell'evento il pubblico, incuriosito, è stato attratto da diverse gare, ove diversi concorrenti si sono adoperati in un tempo prestabilito nel "gustare" più anguria possibile, nel mangiare più Baguette e Nutella, e con la gara "infuocata" del Peperoncino dei Trulli dove uno dei due concorrenti ha masticato 75 grammi mentre lo sfidante è riuscito a ingoiarne 55 grammi. Il pubblico ha gradito ed applaudito i concorrenti affaticati dal trangugiare dei cibi "fiammanti e succulenti", come premi ai concorrenti sono stati offerti delle Angurie scolpite da Claudio Giacovelli di Turi studente al 2° anno della scuola alberghiera di Castellana Grotte. La conclusione della serata è stata affidata al gruppo musicale Locale "Officina dell'Arte" che ha rievocato brani e proiezioni d'immagini degli anni '70, 25 minuti di tanti ricordi bellissimi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 152 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook