Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

 

 

forestale-03CAPURSO (Bari) - Si consolida il sodalizio operativo tra il Compartimento di Polizia Ferroviaria della Puglia, Basilicata e Molise ed il Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato di Bari e Reparti dipendenti. Un’area di oltre 37.000 mq è stata posta sotto sequestro e due persone sono state denunciate dagli Uomini della Polizia Ferroviaria di Bari e del Comando Stazione forestale di Cassano Murge, nell’ambito di un servizio Interforze finalizzato al controllo ed alla repressione dei reati di furto e ricettazione di cavi elettrici di rame di pertinenza di TELECOM, ENEL e Rete Ferroviaria Italiana, nonché alla tutela dell’ambiente ed alla salvaguardia della salute e dell’incolumità pubblica.

In particolare, nel controllare un sito adibito a deposito di mezzi pesanti per movimento terra, gli agenti hanno scoperto un’attività di raccolta, recupero e smaltimento di rifiuti di vario genere, fra cui anche rifiuti pericolosi quali parti di carrozzeria di autoveicoli, oli esausti, pneumatici, batterie al piombo, materiali inerti di demolizioni edili miscelati ad asfalto triturato, scorie di cemento, guaine bituminose, ecc. il tutto si estendeva su un’area di circa 4 ettari. Tale materiale risultava spianato e compattato con mezzi meccanici, nella totale inosservanza delle misure minime di sicurezza e di salvaguardia per l’ambiente circostante e parte dell’area era addirittura adibita a discarica di rifiuti edili pericolosi compattati e miscelati tra loro.

Dagli accertamenti eseguiti è risultato che tale attività non solo veniva svolta in mancanza delle relative autorizzazioni, ma che l’area interessata era stata già sottoposta a sequestro dalla Guardia di Finanza. Ciò nonostante, i titolari non avevano esitato a violare i sigilli apposti pur di continuare a svolgere l’attività illecita.

L’area è stata sottoposta a sequestro e i titolari della ditta dovranno rispondere di smaltimento illecito di rifiuti, deposito incontrollato di rifiuti, discarica non autorizzata e violazione di sigilli.

La collaborazione tra il Compartimento di Polizia Ferroviaria della Puglia, Basilicata e Molise e FORESTALE, avviatasi da circa due anni, ha ad oggi condotto ad importanti risultati nella lotta ai furti di rame ed ai reati ambientali, con 22 controlli eseguiti, 21 persone denunciate, 14 sequestri e circa 20.000 chilogrammi di rame sequestrato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 264 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook