Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

02 18 farmacieNOCI (Bari) - È stato un debutto col botto. Sono quasi 400 le confezioni di farmaci raccolte sabato scorso in occasione della giornata nazionale della raccolta del farmaco organizzata ogni anno dal Banco Farmaceutico Onlus. Tanti i nocesi che hanno aderito all’iniziativa donando alcuni farmaci “da banco” da destinare ai soggetti bisognosi della città.

Ottimi risultati per entrambe le farmacie aderenti all’iniziativa. Alla farmacia Gasparro, sita in via Volta, sono state raccolte 130 confezioni di farmaci da banco. Alla farmacia Trerotoli, sita al blocco A della fascia commerciale di via Fiore, le confezioni sono 150. Entrambe le dottoresse titolari osservano che all’inizio la maggior parte dei donatori hanno acquistato medicinali destinati ai bambini tra cui antipiretici e sciroppi, poi, anche grazie al coordinamento della farmacista Romina Giannini referente del banco farmaceutico dell’associazione Noci Banco Solidale, i medicinali si sono differenziati ed inseriti in un ventaglio più largo di prodotti.

Entrambe le farmacie si ritengono soddisfatte della solidarietà dimostrata dai cittadini nocesi in merito alla raccolta e si propongono – se dovessero essere nuovamente di turno – di aderire alla medesima iniziativa anche l’anno prossimo.

Un totale di 280 confezioni raccolte in un solo giorno dalle due farmacie di turno. A queste se ne devono aggiungere altre 104 della farmacia Petrella di Alberobello che il coordinamento nazionale ha voluto inserire all’interno della raccolta nocese, per un ammontare complessivo di 384 confezioni di medicinali. Plauso ai volontari e agli scout che si sono alternati per tutta la giornata di sabato scorso all’interno delle farmacie della città informando gli acquirenti della manifestazione solidale in corso.

Soddisfazione anche da parte dell’amministrazione comunale. «Un risultato straordinario - commenta l'Assessore alle Politiche Sociali Clementina Gentile Fusillo - quando si lavora insieme i risultati arrivano». Il sindaco Domenico Nisi ha espresso, tramite una nota stampa, la sua soddisfazione. «Tengo a ringraziare le farmacie Gasparro e Trerotoli di Noci e la Farmacia Petrella di Alberobello, i volontari e i cittadini che hanno dimostrato di avere un cuore davvero grande».

Il gruppo di lavoro del banco farmaceutico è già a lavoro. Entro la fine del mese sarà inaugurata la sede dello “scaffale del farmaco” a cui i cittadini potranno accedere per ottenere ciò di cui necessitano. La sede sarà allestita presso i locali del Centro Polivalente di via Domenico Romanazzi, in quella che era la sede degli uffici sociali del Comune. Mentre è già attivo il numero di telefonia mobile 366.977.22.63 per richiedere sin da subito i farmaci già catalogati e pronti per essere devoluti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 368 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook