Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

tradecoNOCI – I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari nei giorni scorsi, nell'abito dell'operazione denominata 'Sponsorship’, hanno dato seguito ad un provvedimento di sequestro preventivo – emesso dal G.I.P su proposta della Procura della Repubblica di Bari - di 3 milioni di euro nei confronti della Tra.De.Co. srl, società operante nel settore dello smaltimento dei rifiuti, e del suo rappresentante legale pro tempore, Giuseppe Calia. I sequestri sono stati compiuti a Bari, Altamura, Santeramo in Colle, Roma, Milano, Modena e Siena.

Secondo l’accusa sarebbero state emesse fatture per operazioni inesistenti riconducibili a fittizi contratti di sponsorizzazione con numerose associazioni sportive dilettantistiche locali e nazionali. L’indagine, iniziata da una verifica fiscale, avrebbe portato la finanza a scoprire la contabilizzazione di fatture relative ad operazioni inesistenti per oltre 5 milioni di euro ed una indebita detrazione di imposta sul valore aggiunto per oltre 1 milione.

Inoltre dall’esame documentale risulterebbe che la Tra.De.Co. srl nel corso degli anni, quale sostituto di imposta, avrebbe operato e certificato ritenute fiscali ai propri dipendenti omettendo però il relativo versamento all’Erario, per un ammontare complessivo di oltre 1,5 milioni di euro. In totale sono 265 i lavoratori risultati avere una posizione fiscale – contributiva sostanzialmente “irregolare”.

Tra.De.Co. srl è la società che dal 22 dicembre 2015, a seguito della risoluzione del contratto con la ditta Avvenire srl, e poichè aggiudicatrice della gara d'appalto quale gestore unico dell'ARO Ba/6 (con contratto generale firmato il 23/10/2015), è stata incaricata dal Comune di Noci di effettuare il servizio di igiene urbana "temporaneamente agli stessi patti e condizioni di quello attuale, nelle more dell’attuazione di quanto stabilito nel contratto ARO BA/6" fino al 31 marzo 2016.

Successivamente, con l'ordinanza n°17, il sindaco di Noci ha ordinato a Tra.De.Co. srl (che nel frattempo aveva chiesto l'aumento del 40% del canone mensile per la prosecuzione del servizio) di proseguire il servizio alle medesime condizioni fino al 31 maggio 2016, in attesa della definizione e sottoscrizione del contratto fra Noci e Tra.De.Co srl per l'avvio del servizio, comprensivo del "porta a porta" secondo le direttive del bando Aro Ba/6. Mancano circa 10 giorni alla scadenza dell'ordinanza e resta da vedere se questo sequestro operato nei giorni scorsi impatterà  o meno sull'operatività della Tra.De.Co srl nell'ARO Ba/6 ed anche su Noci.

(In foto i mezzi Tra.De.Co. nel Nuovo Foro Boario di Noci)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 221 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook