Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 3 Agosto 2020 - 16:36

trovo aziende

 

03 13rientrialsudNOCI (Bari) - Questa mattina, sul profilo del primo cittadino Domenico Nisi è apparso un messaggio rivolto a quanti, per cause di forza maggiore, stanno rientrando dalle Regioni del Nord o dall’estero. L’invito è quello ad avvisare il medico di famiglia del proprio rientro e all’osservanza dei quindi giorni di isolamento volontario. Tastano il polso della situazione anche il sindaco di Bari, Antonio Decaro e il primo cittadino di Brindisi, Riccardo Rossi. 

“In queste ore tantissime persone si stanno muovendo da altre Regioni italiane e dall’ estero per rientrare nelle proprie comunità.
E’ una cosa pericolosa per loro stessi ed insensata sotto il profilo della prevenzione del contagio.
D’intesa con i medici di base e in applicazione delle norme vigenti sono a chiedere a tutti coloro che rientrano a Noci provenienti da qualsiasi destinazione di segnalare il loro rientro ai medici di base e di osservare rigidamente un periodo di 15 giorni di isolamento volontario.
Ciò consente a noi, ma soprattutto ai medici, di avere un quadro dettagliato della situazione.
E’ importante osservare questa raccomandazione ed in questo senso mi rivolgo, ancora, ai genitori dei ragazzi che per motivi di studio o lavoro vivono fuori regione e stanno rientrando a Noci: DEVONO STARE A CASA.
I comportamenti irresponsabili rischiano di vanificare tutto il lavoro di prevenzione che faticosamente si sta facendo.
Grazie a voi tutti per la collaborazione” - questo il messaggio pubblicato in mattinata dal primo cittadino di Noci, Domenico Nisi.

Una prima stima relativa al numero dei rientri l’ha effettuata assieme alla Polizia Municipale e ferroviaria il sindaco di Bari, Antonio Decaro, che sul suo profilo scrive: “Stamattina ho verificato con la Polizia Ferroviaria quante persone sono arrivate a Bari in treno dal nord in queste ore.
Sono in tutto 5 i passeggeri scesi in stazione, arrivati con i treni Intercity notte 755 in partenza da Milano e 757 da Torino”. 

Ecco invece cosa dichiara il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi:"A BRINDISI SONO ARRIVATE 15 PERSONE IN TRENO.
SONO STATE IDENTIFICATE E SONO IN QUARANTENA
"Dalla questura, che controlla porto e stazione e fino ieri anche l’aeroporto, mi hanno informato che alla stazione di Brindisi sono arrivate nelle scorse ore quindici persone. Sono state tutte identificate e sono tutte in isolamento volontario.
Non possiamo parlare di esodo, ma di poche persone tutte controllate ed ora in quarantena. La situazione è quindi sotto controllo grazie al personale di polizia che ha lavorato senza sosta.
Rinnovo il mio invito a restare a casa a tutti. Non c’è altro modo per prevenire il contagio da Covid-19. Bisogna essere responsabili per il bene di tutti".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 392 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Da Alberobello a Pescara per “Mister Italia 2020”

01-08-2020

ALBEROBELLO - C’è anche un 20enne di Alberobello (BA) tra i trentadue finalisti che sabato sera 1 agosto a Pescara...

Guardia di Finanza Bari: eseguite tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei responsabili di…

17-07-2020

BARI - In data odierna, i Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari...

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...