Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 7 Febbraio 2023 - 02:45

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04 19 lauree covidNOCI (Bari) – Diverse sono le cerimonie e le occasioni speciali annullate per l’emergenza sanitaria causata da Covid-19. Le proclamazioni di laurea, però, si sono svolte comunque: in tutta Italia, numerosi sono stati i laureandi a concludere il proprio percorso di formazione accademica in maniera telematica. Tra questi non mancano i nocesi: abbiamo ascoltato le testimonianze dei neodottori Stefania Valenza e Giulio Piepoli.

Tra Microsoft Teams, Zoom, Google Meet e altri sistemi di videoconferenza si sono svolte le proclamazioni di laurea di numerosi studenti su tutto il territorio Italiano. C’è chi ha vissuto la propria laurea circondato dall’affetto dei propri parenti e chi, purtroppo, non è potuto rientrare presso la propria residenza. Alcuni hanno vissuto una modesta festa nella propria casa, altri hanno posposto le celebrazioni a quando la situazione di emergenza sarà finita.

04 19 giulio piepoliGiulio Piepoli si è laureato lo scorso 1 aprile in Informatica e Tecnologie per la produzione del Software presso l’Università degli Studi di Bari, con un progetto di tesi intitolato “Sistema Software per il monitoraggio dei dispositivi Android finalizzato all’identificazione di fenomeni di cyberbullismo nei social network”. La seduta di laurea del giovane nocese si è svolta su Microsoft Teams, in collegamento con i quattro docenti che hanno composto la commissione di laurea. E’ stato, inoltre, concesso a ogni candidato di poter far assistere alla videochiamata un numero ristretto di persone, per evitare di sovraccaricare il sistema e la connessione; tutti coloro che volevano assistere, però, hanno potuto farlo tramite la diretta instagram della sorella di Giulio. “E’ stato un momento molto intenso” – ha dichiarato a Noci24 – “ho provato molta più ansia di quanto mi aspettassi e una gioia immensa. La mia famiglia (che ringrazio infinitamente) ha cercato di emulare al meglio una seduta di laurea: terminata la videochiamata, mi hanno sorpreso con spumante, torta e coriandoli. Conseguire la laurea in questo modo ha, però, molti lati negativi: mi è mancato il momento della proclamazione e l’abbraccio finale con amici e parenti”.

04 19 stefania valenzaStefania Valenza si è laureata il 16 marzo in Ingegneria Energetica presso il Politecnico di Torino. Dopo aver superato l’ultimo esame tenuto su Skype, Stefania ha discusso privatamente nell’ufficio del docente la propria tesi di laurea, dal titolo “Dimensionamento di un impianto ibrido fotovoltaico ed eolico per utente tipico” e avente come utente una masseria nocese, mentre la proclamazione è avvenuta tramite una mail. A differenza di Giulio, la studentessa fuorisede ha vissuto la seduta lontana da casa, non potendo rientrare per le restrizioni governative. “Ho fatto una videochiamata con i miei genitori, che mi hanno spedito un mazzo di fiori, e la mia coinquilina ha realizzato una corona con mezzi di fortuna (della carta e una gruccia)” – ha raccontato la nocese – “però ho sentito molto la vicinanza dei miei amici, che a loro modo sono riusciti a festeggiare con me. E’ stato un giorno un po’ triste per me: non ho avuto neanche modo di realizzare di essermi laureata perché il giorno dopo sono cominciate le lezioni della Magistrale. E’ stato un po’ brutto sentirmi sola e lontana dai miei affetti però allo stesso tempo è stata un’esperienza particolare e nuova; mi consola di non essere stata la sola a vivere la laurea in questo modo, con la promessa di fare una festa vera e propria quando tutto sarà tornato alla normalità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 495 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...