ADV

 

Cimitero: restaurati i 120 cippi dedicati ai 283 caduti nocesi della prima guerra mondiale

11 11 foto cippi cimiteroNOCI - Nell’ambito di recenti lavori di manutenzione straordinaria presso il Cimitero, sono stati restaurati e ripristinati 120 cippi dedicati ai caduti nocesi della prima guerra mondiale.

Gli steli di pietra lavorata, consistenti in colonne spezzate simboleggianti le vite interrotte prima del loro naturale decorso, erano stati collocati a fine anni Sessanta in sostituzione di vecchie targhette su sostegni metallici infissi nel terreno alla base dei cipressi.

Come riferisce l’assessore Natale Conforti, tra le cui deleghe figura anche quella riguardante i servizi cimiteriali: «L’intervento ha richiesto il restauro dei cippi/colonnine spezzate e il rifacimento di tutte le targhette metalliche. Nel corso degli anni i cippi non solo hanno patito il logorio del tempo ma hanno subito anche una riduzione numerica e manipolazioni varie. I 120 cippi superstiti erano in precarie condizioni, spesso privi della targhetta con l’indicazione del nome del caduto e, addirittura, in alcuni casi con nomi ripetuti. Di fronte a questa situazione l’Amministrazione comunale, non avendo atti che fotografassero la situazione originaria e considerando che tutti i caduti hanno la stessa dignità e meritano lo stesso onore, ha deciso di riportare i nomi di tutti i 283 caduti nocesi della prima guerra mondiale».

A tal scopo, fondamentale è stato il supporto della Biblioteca Comunale “Mons. Amatulli” e del Direttore Giuseppe Basile, il cui contributo è stato prezioso nella fase preliminare all’avvio dei lavori: «Non potendo realizzare, per ragioni economiche e di collocazione, nuovi cippi da dedicare a ciascun caduto, si è pensato di riportare sulle targhette dei cippi esistenti due o tre nomi, ad eccezione dei caduti decorati con medaglia al valor militare, a ciascuno dei quali è stato riservato un cippo. I nomi dei caduti sono stati riportati in ordine alfabetico secondo il seguente percorso: lato sinistro del viale di accesso, lato sinistro area semicircolare all’ingresso, lato sinistro vialetto antistante la chiesa e, tornando indietro, lato destro del predetto vialetto, lato destro dell’area semicircolare all’ingresso, lato destro del viale di accesso. In pratica imboccando il viale alberato di accesso al cimitero, a sinistra vi è il primo nome in ordine alfabetico (Alfarano Gregorio) e a destra l’ultimo (Vicenti Francesco di P.)».

Questo intervento costituisce soltanto l’ultimo tangibile segno di riconoscimento e di sensibilità di Noci verso quanti hanno perso la propria vita per Patria. Sulla facciata della Chiesa del Purgatorio vi sono cinque lapidi con i nomi di 182 caduti e l’epigrafe: “Mementote/militum Nucensium/qui in bello MCMXV-MCMXVIII/pro Patria/vitam fuderunt”. Sempre presso il cimitero vi sono due monumenti realizzati su iniziativa della sezione nocese dell’Associazione nazionale combattenti e reduci (ANCR): il Cippo al milite ignoto, inaugurato nel 1987, e il Sacrario, inaugurato nel 1989, con i nomi dei caduti nocesi di tutte le guerre: Prima guerra mondiale, Africa orientale, Guerra di Spagna e Seconda guerra mondiale. A largo San Domenico dal 1994 è collocato inoltre il Monumento ai caduti, sempre su iniziativa dell’ANCR. Numerose sono inoltre le strade del centro abitato intestate a caduti nocesi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Concluso l'anno associativo dell' Asd Movida

25-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - C'è una squadra di piccole grandi atlete che per mesi hanno coltivato le proprie passioni...

“Buon viaggio, Nonna Annina":  il saluto di Tetta a Nonna Annina Lippolis

19-06-2024

LETTERE AL GIORNALE – Pubblichiamo con grande coinvolgimento emotivo la lettera che la signora Tetta, sua vicina e amica, ha...

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...