Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 6 Febbraio 2023 - 03:34

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

1220 TARIPNOCI - Differenziare meglio per pagare meno. Questo il senso della Tarip (Tariffa Rifiuti Puntuale) che da sabato 1 gennaio 2022 entrerà in vigore in via sperimentale per un anno nel nostro Comune. Un nuovo sistema di calcolo della ordinaria tassa sui rifiuti, presentato questa mattina, che diventerà poi effettivo da gennaio 2023.

Alla presenza del sindaco Domenico Nisi, dell’assessore all’ambiente Anna Martellotta, del referente dell’ufficio ambiente e direttore dell’Aro Ba6 Vito Maria Laforgia, del presidente della società di igiene urbana Navita srl Antonio Nunziante e del componente del CdA di Navita Francesco Roca, sono stati presentati tutti i meccanismi di un modello di tariffazione più equo che premierà i comportamenti virtuosi degli utenti che differenziano correttamente i materiali riciclabili e riducono al minimo quelli non riciclabili.

Come funziona la TARIP
Il nuovo sistema di calcolo prevederà un premio (che si tradurrà a fine anno in uno sconto sulla parte variabile della tassa rifiuti) per coloro che avranno differenziato correttamente e con costanza. L'obiettivo di ogni cittadino dovrà essere quello di ridurre il conferimento di secco residuo e organico, ricilando così meglio la propria spazzatura e diminuendo i consumi dei materiali non riciclabili. Grazie a un articolato sistema di elaborazione dati il nuovo sistema produrrà una green list di utenti con punteggi puntuali che determineranno agevolazioni sul contributo da versare. In questo modo ogni utente diventerà in prima persona responsabile di quanto pagherà in tributi per il servizio di igiene urbana. E, attraverso l'App Navita potrà monitare costantemente sul proprio smartphone la percentuale di rifiuto, il numero di conferimenti prodotti e rendersi conto degli eventuali errori commessi.

Un anno di sperimentazione, poi i premi
È utile ripeterlo: per il 2022 non saranno previsti premi per chi differenzierà meglio e in maggior quantità. Si tratterà di un anno di sperimentazione in cui il Comune di Noci e Navita potranno raccogliere tutti i dati per determinare vantaggi e svantaggi; e i cittadini potranno monitorare i propri consumi e correggere i loro comportamenti, in vista dell'entrata in vigore definitiva della TARIP nel 2023. "Con l’introduzione della tariffazione puntuale, andiamo a premiare i cittadini virtuosi, che differenziano bene e tanto - ha dichiarato l'assessore Martellotta. Attraverso il principio di trasparenza richiamato dal Presidente di Navita Nunziante e mettendosi a disposizione dei cittadini per qualsiasi istanza, l'amministrazione comunale lavorerà per ridurre drasticamente la produzione dei rifiuti che non è più sostenibile per l'ambiente.
"Porta a porta spinto e tariffazione puntuale: questo era complessivamente l’obiettivo programmatico della mia Amministrazione. Oggi mettiamo un altro passo importante - ha concluso il sindaco Nisi. - "Attraverso la TARIP i cittadini potranno pagare in base alla quantità di rifiuti indifferenziati prodotti incentivandone, di conseguenza, la riduzione. Per il 2022 cercheremo, in più, di fornire ai nocesi anche una bolletta con le indicazioni della TARI e della nuova TARIP che entrerà in vigore l'anno successivo, così da mostrare quanto pagherebbero in base alle loro abitudini di consumo e riciclo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 324 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...