Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

stazione-carabinieri-di-nociNOCI (Bari) - Un'ammenda pecuniaria sostanziosa, il ritiro di una patente di guida ed il sequestro di un impianto di amplificazione. Impietoso il servizio d'ordine predisposto dall'arma dei carabinieri sulla movida nocese. Ad essere sottoposti a stretta sorveglianza sono i luoghi di maggiore aggregazione giovanile notturna ed i locali abitualmente frequentati di sera dai ragazzi nocesi.

Si esige il massimo rispetto per le leggi in materia di quiete pubblica e le ordinanze sindacali. Sin da sabato notte i militari attuano quotidianamente un servizio perlustrativo notturno atto a presidiare e sorvegliare i luoghi di maggiore aggregazione dei giovani nocesi. Pugno duro nei confronti di bar ed altri locali pubblici se non vengono rispettate le ordinanze sindacali e gli articoli di legge.

E c'è già chi ha incominciato a subire le conseguenze per aver oltrepassato i limiti. Ad un locale del centro molto frequentato da giovani soprattutto in ore serali, i carabinieri hanno sequestrato la strumentazione dell'impianto di amplificazione per "disturbo alla quiete pubblica". Il provvedimento si è reso necessario a seguito delle numerose lamentele sporte dal vicinato perché disturbato dal volume giudicato troppo alto della musica in orario notturno. Su questo tema i controlli posso essere sviluppati anche dall'ARPA- Puglia che può sviluppare sanzioni se i decibel superano la soglia stabilita per legge.

Ed anche attorno alle ordinanze sindacali la morsa si stringe. Un altro bar, questa volta sito proprio in Piazza Garibaldi, ha dovuto pagare una forte sanzione pecuniaria per non aver rispettato l'orario di chiusura imposto dal Sindaco. Passate al setaccio anche le strade cittadine. La stazione locale, in concerto col Nucleo Radiomobile di Gioia del Colle, hanno organizzato posti di controllo con cotanto di alcool test. Risultato? Riscontrate diverse violazioni alle norme del Codice della Strada ed il ritiro di una patente ad un giovane del luogo per l'alto tasso alcol emico registrato. E siamo solo al primo fine settimana di controlli.

Ma non è solo il centro cittadino ad essere sorvegliato. Feste private e pubbliche che si svolgono in ville e villini del circondario, masserie e trulli, vengono continuamente monitorate dalle gazzelle dei carabinieri per far rispettare le regole che valgono in campagna come in centro, e scongiurare il pericolo di possibili risse che potrebbero verificarsi.

Un po' contrariati i gestori dei locali e gli organizzatori di questi eventi che vedono una sorta di "accanimento" nei loro confronti dal momento che si parla del loro lavoro oppure di manifestazioni che alzano il livello di affluenza nella cittadina murgiana. Al momento però i controlli continueranno ad essere sviluppati sino alla fine della stagione estiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 189 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook