Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

NOCI - Con l’apertura della stagione della caccia si è dato avvio, da parte degli agenti del Corpo Forestale dello Stato, all’azione di antibracconaggio. Ed è proprio in una di queste azioni svolte a contrastare la caccia di frodo che gli agenti della stazione di Noci, guidati dal luogotenente Tommaso Masi, ha rinvenuto in una zona boschiera compresa tra Noci e Putignano un ingente quantitativo di materiale elettronico costruito ad hoc per richiamare gli uccelli migratori.

Il materiale ritrovato è composto da dispositivi elettronici costruiti in maniera artigianale, custoditi in cassette di ferro chiuse da massicci lucchetti, ma sapientemente elaborati da mani esperte. Il meccanismo adoperato dai bracconieri per attirare gli uccelli è piuttosto semplice ma allo stesso tempo molto efficace. Un “digital pocket” (dispositivo elettromagnetico capace di riprodurre fino a 8 richiami diversi) normalmente in commercio ma adoperato solo per l’addestramento canino, viene collegato ad un’autoradio che su nastro riproduce la sequenza timbrica degli uccelli migratori e questa viene emessa all’esterno da una sirena d’allarme per abitazioni che funge da cassa armonica. I migratori, ed in questo momento particolare le quaglie, attirati dal richiamo “elettronico” della sirena dirottano il proprio flusso verso la zona scelta dai bracconieri e qui vi trovano la morte cacciate in zone sicure o in boschi tagliati. Il modus operandi fin qui esposto garantisce un bottino di uccelli decine di volte superiore alla quantità consentita dal regolamento venatorio ed un conseguente ritorno economico illecito. Inoltre in questo modo si deturpa l’avifauna presente sul territorio e si danneggia quanti praticano legalmente l’esercizio della caccia. Il corpo forestale - fanno sapere dalla locale stazione - è sempre pronto a garantire la legalità dell’esercizio venatorio e la difesa dell’ambiente floreale e faunistico. Il materiale rinvenuto è ora sottoposto a sequestro e messo a disposizione della magistratura che ha aperto un fascicolo d’inchiesta per assicurare i bracconieri alla giustizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 210 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook