Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 6 Aprile 2020 - 08:01

trovo aziende

 

12-11-furto-sapori-masserieNOCI (Bari) - «L'ho fatto perché non avevo nulla con cui sfamare la mia famiglia». È la straziante confessione che un 44enne di Noci ha rilasciato ai carabinieri della locale stazione quando l'hanno indicato quale possibile autore della rapina all'alimentari di Largo Positano. Una denuncia a piede libero per "rapina aggravata" ed un'ipotesi di condanna che parte dai 4 anni in su.

Si è chiusa nel giro di una settimana l'indagine sull'autore della rapina a Sapori delle Masserie (foto in alto) che aveva fruttato al malfattore circa 200 Euro. Ora lo stesso dovrà difendersi dall'accusa di rapina aggravata. I militari dell'Arma dei Carabinieri, coordinati dal Cap. Fabio Di Benedetto alla guida del Comando Compagnia di Gioia del Colle, hanno denunciato a piede libero il 44enne incensurato del luogo dopo averlo scoperto con gli stessi abiti indossati il giorno della rapina ed aver rinvenuto le forbici di uso sartoriali utilizzate per il colpo all'attività commerciale.

Proprio le forbici sono il motivo dell'aggravamento del reato. Per gli inquirenti l'uso di «un'arma impropria» ha fatto scattare un plus nell'accertamento del reato.

Da quanto scoperto dai militari diretti sul posto dal Mar. Lorenzo Zaccaria, pare che sull'uomo gravasse «un reale e serio motivo di indigenza economica». Motivo che ha spinto l'uomo, di cui non sono state fornite le generalità, ha compiere il gesto malsano della rapina. A circa una settimana quindi dall'incursione nell'alimentari di Largo Positano i militari dell'Arma dei Carabinieri di Noci sono riusciti a chiudere il cerchio attorno al rapinatore.

«Il lavoro certosino da noi svolto- dichiara il Cap. Di Benedetto- ci ha portati subito ad un risultato concreto». Fa eco la dichiarazione rilasciata dal luogotenente. «La conoscenza del territorio e delle persone- dichiara il Mar. Lorenzo Zaccaria- ci ha consentito di seguire sin da subito la pista giusta. I risultati non sono mancati».

Aldilà dell'atto, grave nella sua totalità, l'episodio ha acceso un focus importante su come la grave crisi economica sia arrivata ad indebolire così profondamente le tasche ed il cervello delle persone tanto da indurle a commettere atti gravi pur di soddisfare i bisogni primari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Necrologi

Necrologi - Domenica, 22 Dicembre 2019

Ricordo di Nicola Putignano

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Pubblicità

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 638 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari Carbonara - Denunciato un positivo che ha violato la quarantena

02-04-2020

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, durante i controlli mirati a garantire il rispetto dei decreti ministeriali sulle...

Putignano - Era in possesso di oltre 700 grammi di eroina: preso corriere della droga

02-04-2020

Putignano (Bari) - Alle ore 13,00 di ieri pomeriggio, nel centro abitato di Putignano, una pattuglia della locale Stazione Carabinieri, impegnata...

Giovanni Paolo II di Putignano: 24 casi positivi al Coronavirus

29-03-2020

PUTIGNANO (Bari) - E' di pochi minuti fa la notizia della conferma dei 24 casi risultati positivi al Coronavirus in quel...

Provincia di Bari Bat, emergenza COVID-19: tante persone denunciate per violazioni all’art.650 c.p., furto…

20-03-2020

COMUNICATO - In questi ultimi giorni molteplici sono state le violazioni ai sensi dell’art. 650 del C.P. rilevate dai Carabinieri...

Sequestro di cocaina e marijuana grazie al fiuto del cane delle Fiamme Gialle Lady

05-03-2020

BARI - Nell’ambito del costante controllo del territorio volto alla repressione dei traffici illeciti - coordinato dal I Gruppo della...

Cala il sipario sul Carnevale di Putignano: sospesa la festa della pentolaccia

29-02-2020

PUTIGNANO (Bari) - «A causa dei recenti avvenimenti che stanno interessando il nostro Paese – dichiara la sindaca di Putignano...

NECROLOGI

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

Cordoglio

23-02-2019

La Dirigente Scolastica, prof.ssa Rosa Roberto, con l’intera comunità scolastica dell’IIS “Da Vinci – Agherbino”, partecipa al dolore della professoressa...

LETTERE AL GIORNALE

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...

8 Marzo, Giulia Basile: "Anche questa volta le donne saranno capaci di aiutare"

08-03-2020

NOCI (Bari) - Quest'anno il rumore dell'8 Marzo ha il rumore del pianto: piove. La prima cosa che ho pensato...

Mottola "Noci conceda la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre"

10-11-2019

LETTERE AL GIORNALE - In una nota stampa l'avvocato e saggista storico, Josè Mottola, riflettendo su quanto accaduto nelle scorse...

Nisi "Da una periferia, ai dirigenti del Partito Democratico"

13-08-2019

LETTERE AL GIORNALE - È il mio partito. E lo è soprattutto perché è democratico. C’è, nel PD - come, ad...

Cani randagi tra via Ortolani e via Roma: lettera di segnalazione

05-08-2019

NOCI (Bari) - Riceviamo e pubblichiamo la lettera che un lettore di Noci24.it ha voluto inviare al Sindaco di Noci...