Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 11 Aprile 2021 - 02:59

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

06 28 come un bohemien principaleNOCI (Bari) - Il saggio finale dell'Ass. StudioDanza di Marialisa Daprile, di scena lo scorso 28 giugno nel Cinema Teatro dei Trulli ad Alberobello, conduce tutti i suoi protagonisti in un viaggio tra l'Italia e le emozioni: Costa, artista bohemien di origini greche (interpretato dal magistrale Vittorio Goffredo) attraversa lo stivale, dal tacco in su, alla ricerca di nuove esperienze e vibrazioni, in un viaggio contemporaneo dell'anima dedicato alla madre e alla contrastante ricerca del padre. 
Uno spettacolo che emoziona e racconta l'Italia presente e passata, tra glorie, mistatti e tragedie del nostro tempo, bilanciando il tutto con la verve comica di Antonietta (Elisabetta Lenoci), gli sketch dialettali dei due attori e i colori e sorrisi delle ballerine e dei fantastici piccoli attori del laboratorio di recitazione.

Armato di valigetta e tanto entusiasmo, Costa comincia il suo viaggio in Italia partendo dalla Puglia: "Vieni a ballare in Puglia" svela le due facce della nostra bellissima regione, ben rappresentata dalla semplicità della signora Antonietta, interpretata con ironia e positiva leggerezza da Elisabetta Lenoci.
Il viaggio di Costa riprende però ben presto, portandolo tra gli agrumi, le granite e i burattini della Sicilia, la pizza, i sapori e le pagine di cronaca di Napoli: in treno, il giovane bohemien, guarda fuori dal finestrino e raccoglie tutto ciò che gli regala questa avventura italiana.
"Ci scusiamo per il disagio, ma il treno deve fermare in Abruzzo." E' un passaggio rapido, netto e cupo, tra le macerie di un'Italia da ricostruire, ridestata dalla speranza di una bambina tratta in salvo dalle rovine. Un'emozione che sconvolge gli spettatori e che rappresenta nel viaggio di Costa, ma anche nelle memorie di tutti gli italiani, quella bellezza che rinasce dalla negatività e che dà speranza.

Il giovane artista greco è pronto a ripartire, verso mete che permetteranno alla sua arte di brillare e al suo cuore di confrontarsi con la verità.
Le sue "Vacanze Romane" fanno tappa a Galeria, città fantasma, distrutta nell'800 d.C. circa, dai Saraceni. Le truppe sono schierate al cospetto del "generale romano" Costa, sono cariche e pronte alla battaglia, ma l'entusiasmo della guerra muore insieme alle sue vittime umane e al tragico destino di una giovane donna e del suo innamorato. Cala il sipario.
Costa si muove in un contesto urbano, tra ballerini di hip hop e suoni metropolitani, per portarsi più a nord, precisamente a Firenze: l'arte qui splende da sola e la Loggia dei Lanzi con le sue statue di Perseo, Ercole e il centauro, il Ratto delle Sabine ecc. diventa per Costa un naturale palcoscenico per un bizzarro tribunale dove i protagonisti del passato, attraverso la voce dell'attore, tornano a parlare per difendersi e rinfacciare la verità ai presenti. Un espediente teatrale di alto livello, che mette in risalto il talento del giovane attore, i suoi giusti tempi di scena e la capacità di riempire il palco.

Da Firenze costa attraversa il Nord Italia e nella stazione di Milano quasi gli sembra di vedere suo padre: l'uomo ha abbandonato il piccolo Costa e la madre, partendo chissà dove e la rabbia del ragazzo è ancora fresca nei confronti del genitore. Il confronto immaginato o concreto contro il padre, dipinto come una figura buia, ricurva e quasi senva volto, gli permette di tirare fuori a gran voce quel dolore e di ripartire per Venezia più sollevato e felice. 
Nella città dei gondolieri, Costa assiste ad una Commedia dell'Arte in miniatura, interpretata dai piccoli attori del laboratorio di recitazione della maestra Giulia Colucci, fantastici nella loro spontaneità e bravi nel tenere il palco e intrattenere il pubblico con la loro storia. 
06 28 scuola studiodanza nociIl viaggio del giovane protagonista si conclude qui, con una lettera inviata, alla madre, lassù, per raccontarle delle sue emozioni e dell'Italia vista dai suoi occhi: il Bel Paese lo affascina così tanto che ha deciso di continuare a viverlo e di andare avanti, di essere felice e di farlo anche per lei. Tanto, adesso, ci sarà la signora Antonietta al suo fianco, in questo viaggio.

Un finale di festa, che coinvolge tutta la scuola nocese, brava nel raccontare in danza il viaggio di Costa, con balletti tematicamente calzanti e musiche perfette per ogni emozione del protagonista: i ballerini diventano a loro volta attori della storia, con la loro mimica, presenza e interpretazione, in un vero e proprio viaggio tra arte ed emozioni.
Da sottolineare la presenza sul palco, insieme ai gruppi di moderno, classico, contemporaneo e laboratorio coreografico, anche dei "giovani" corsi di ginnastica artistica della maestra Antonella Ivone, dei bravissimi gruppi di Hip Hop dei maestri Francesco Palmisano e Antonio La Carbonara e delle piccole tarantolate di Taranta Fil, per il corso di pizzica.
Un ringraziamento è rivolto a tutti loro dalle maestre della scuola, Marialisa Daprile e Rossella Bianco, con l'arrivederci al 29 agosto, in piazza Garibaldi, nell'ambito della rassegna NociEstate.

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 391 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

Tre giovani in giro con oltre un etto di cocaina

26-02-2021

PUTIGNANO - Nella tarda serata, tre giovanissimi, che viaggiavano a bordo di un’utilitaria, sono stati sottoposti a controllo e trovati in...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...