Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 25 Luglio 2021 - 10:55

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

07 25 paper moon nociNOCI (Bari) - Il fascino del bianco e nero, la magia della stazione, un viaggio bellissimo di una bambina scaltra e adorabile e del truffatore, affascinante, ma buono, Moses. Luna di Carta - Paper Moon rapisce per un’ora e 45 minuti il numeroso pubblico di Intransit - L’arrivo del cinema alla stazione, la rassegna cinematografica organizzata dall’associazione DAIDO e arrivata il 25 luglio al suo terzo e penultimo appuntamento sulla Scalinata Monumentale della Stazione di Noci.

Una storia semplice, a tratti fanciullesca, quella di “Paper Moon”, piccolo capolavoro del regista serbo, Peter Bogdanovich, uscito nel 1973 con un’originale bianco e nero firmato dal direttore della fotografia di “Easy Rider”, László Kovács (fu Orson Welles in persona a consigliare all’amico regista di utilizzare una puntina di rosso per rendere l’immagine ancora più vivida, racconta la prof.ssa Angela Saponari, prima della proiezione): la vera protagonista è senza ombra di dubbio Addie, interpretata da Tatum O’Neal, figlia nella realtà di Moses, interpretato da papà Ryan.

La piccola, 9 anni all’epoca e premio Oscar come miglior attrice non protagonista nel 1974, regala al pubblico immagini e battute impossibili da dimenticare, come la sigaretta accesa a letto durante la prima notte di sosta dal viaggio attraverso il Kansas o la celebre affermazione “Mi devi ancora 200 dollari!”, un’amorevole “minaccia” da cui il truffatore Moses, ingenuo e bonaccione, non riuscirà mai a sfuggire. Ne vien fuori un legame sottile e bellissimo tra i due, che continua al di fuori di “Paper Moon”, vincendo tutto, anche il tempo che rende ancora oggi la pellicola una chicca del cinema, irresistibile.

maurizio sciarraIl 27 luglio sarà l’ultimo viaggio di Intransit, sempre alle 21.00, nel suggestivo scenario della stazione di Noci: ultima pellicola “Alla rivoluzione sulla due cavalli” di Maurizio Sciarra, film del 2001, vincitore del Pardo d’Oro al Festival del Cinema di Locarno.
1974: la città di Lisbona viene liberata dalla dittatura e la rivoluzione dei garofani raggiunge il felice esito. Parte da questo momento storico il viaggio di tre vecchi amici, da Parigi alla città portoghese, a bordo di una Citroën 2 cavalli. La presenza di Sciarra porterà a Noci anche l’Apulia Film Commission, di cui il regista barese è presidente dal 2015, per una bellissima e interessantissima novità che interesserà il paese dei tre campanili.
Un ultimo appuntamento da non perdere!
(a sx Maurizio Sciarra. in basso una scena del film, con Adriano Giannini, Gwenaëlle Simon e Andoni Gracia)

 

alla rivoluzione sulla due cavalli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 473 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Sottraevano farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri

22-07-2021

ALBEROBELLO- I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione a una misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l’attività...

PUTIGNANO - Torturato per una notte, riesce a fuggire e far arrestare i suoi tre…

16-07-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri di Putignano, a conclusione di una tanto rapida quanto efficace indagine, sono riusciti a trarre in...

Monopoli - Picchia la compagna e la sorella che la difendeva. Arrestato dai carabinieri

30-06-2021

MONOPOLI - I Carabinieri della Stazione di Monopoli hanno arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del...

Incidente sulla sp 106 fra Gioia e Putignano: due morti

28-06-2021

PUTIGNANO - Ennesimo incidente mortale questa mattina dopo le nove sulla sp 106 fra Gioia e Putignano. Due persone, entrambe di...

Molfetta: 16 arresti per corruzione

08-06-2021

Aggiornamento 9 giugno 2021 -Stando a quanto si apprende da numerose fonti giornalistiche locali e regionali, tra le 10 persone...

Gioia del Colle - Arrestato con 125 gr di marijuana

21-05-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Gioia del Colle, al termine di un predisposto...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...