Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 2 Luglio 2020 - 15:38

trovo aziende

 

01 25vivilastradaagherbinoNOCI (Bari) - Parlare della morte per comprendere quanto importante sia la vita. E’ l’obiettivo che l’associazione “Vivi la strada” di Castellana Grotte si impone di trasmettere attraverso le sue lezioni di formazione all’interno delle scuole. Ieri un’attività di questo tipo è stata difatti portata avanti all’interno dell’Iiss Agherbino di Noci per sensibilizzare quanti più alunni possibili prossimi al conseguimento della patente.

Grazie a momenti di testimonianza video e ad interessanti spiegazioni da parte del presidente Tonio Coladonato, gli alunni di quarto presenti all’interno dell’auditorium dell’istituto sono stati catapultati nel mondo dell’educazione stradale. Un mondo fatto di regole e codici comportamentali troppo spesso trasgredite e dimenticate che va assolutamente raccontato, perché colmo di storie vissute, passate. L’associazione Vivi la Strada dunque, da sempre coinvolta in incidenti stradali, continua imperterrita a parlare ai ragazzi, futuri automobilisti e protagonisti della strada. “Nel 2014” ha raccontato alle classi protagoniste dell’incontro il presidente Coladonato, “sono stati contati circa 4.000 morti a fronte dei 20.000 disabili”. “Un dato ancora troppo alto” ha continuato, “che vogliamo far diminuire se non addirittura azzerare. Ed è in voi che vogliamo riportare la nostra fiducia e la nostra speranza, perché protagonisti e responsabili della vostra e dell’altrui vita”. Per fare ciò dunque è necessario prima di tutto mettersi alla guida dell’auto o della macchina seguendo i dovuti accorgimenti di inserimento della cintura o del casco omologato, per non parlare poi del dovuto rispetto dei limiti di velocità.

01 25vigilidelfuocoTutte le morti documentate e registrate, i brutali incidenti mostrati, la testimonianza dello stesso reporter Coladonato hanno colpito nel segno sin da subito: il silenzio tombale dei ragazzi, il fiato sospeso nel vedere le operazioni di pronto intervento da parte del 118 e dei Vigili del Fuoco, hanno lasciato tutti per qualche istante senza parole ed in pausa di riflessione. Un gesto forte questo ma intenso e profondo che è servito a formare e far capire quanto importante sia la diligenza su strada. A supporto dell’attività formativa dell’associazione Vivi la Strada sono inoltre intervenuti anche i Vigili del Fuoco del distaccamento di Putignano (in foto), competenti in materia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 799 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

GIOIA DEL COLLE - Sequestro di circa 2,5 milioni di euro nei confronti di imprenditore…

23-06-2020

GIOIA DEL COLLE - Finanzieri della Tenenza di Gioia del Colle hanno eseguito a Bari, Gioia del Colle, Policoro (PZ)...

Altamura, Parco Nazionale dell’alta Murgia: nuovamente sequestrata una cava abusiva dai Carabinieri Forestali

23-06-2020

ALTAMURA - I carabinieri della Stazione “Parco” di Altamura sono intervenuti, in agro di Altamura, per mettere fine all’utilizzo abusivo...

Agli arresti domiciliari una donna residente a Bari indagata per estorsione

22-06-2020

BARI - I Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...

8 Marzo, Giulia Basile: "Anche questa volta le donne saranno capaci di aiutare"

08-03-2020

NOCI (Bari) - Quest'anno il rumore dell'8 Marzo ha il rumore del pianto: piove. La prima cosa che ho pensato...