Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità

trovo aziende

03 22pettinatoIncontro a scuolaNOCI (Bari) - Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dei ragazzi delle classi 5^ della scuola F. Positano redatto in seguito al loro incontro con il giornalista Michele Pettinato. L'occasione è stata propizia per riflettere sull'importanza del giornalismo e della stesura di un articolo di giornale.

Quando si apre un giornale, sembra che tutti gli articoli pubblicati in esso siano semplici da scrivere, ma non è così. Questo l’hanno sperimentato gli alunni delle classi quinte della scuola “Francesco Positano”, Istituto Comprensivo “Gallo-Positano”. Infatti, aderendo al progetto “Gazzetta del Mezzogiorno”, i ragazzi si stanno cimentando nella produzione di cronache di vario genere.
A questo punto cosa c’è di meglio che incontrare un giornalista come Michele Pettinato?

Gli alunni delle classi quinte, Giovedì 17 Marzo, hanno avuto quest’opportunità e ne hanno approfittato per chiedere alcuni consigli sulla stesura di una cronaca giornalistica. Pettinato, inoltre, si è presentato ai ragazzi nelle vesti di scrittore e autore di un romanzo che ha presentato agli alunni: “Come i fiori d’inverno”.

“Come i fiori d’inverno” è un romanzo che affronta un tema molto forte e toccante come quello della situazione in cui Chiara si trova a soli 12 anni: la cecità. Durante la sua vita, improvvisamente diventata cupa, i suoi genitori le sono sempre accanto diventando i suoi occhi. Chiara, così, decide di vivere in pieno la sua nuova vita affrontandola con forza e coraggio.

Decide anche di non rinunciare ad una grande prova: la maternità, pur sapendo di non poter mai vedere la vita che metterà alla luce. Chiara è un vivo esempio per tutti i ragazzi di oggi, per far capire loro che anche se un giorno venisse meno qualcosa, non abbattersi è il modo migliore per affrontare qualsiasi situazione e avere sempre il coraggio di andare avanti e guardare dritto. Al tempo stesso, come ha ricordato Pettinato, la protagonista del suo romanzo, nel continuare a disegnare la natura nonostante la cecità, rappresenta l’esempio più bello di una infanzia che non rinuncia alla fantasia, alla creatività, al coraggio. Tocca ora ai giovani “giornalisti” far tesoro dei preziosi consigli generosamente dispensati loro da Michele Pettinato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Necrologi

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Necrologi - Giovedì, 28 Settembre 2017

Ultimo saluto a Sebastiano D'Onghia

Necrologi - Martedì, 19 Settembre 2017

Addio ad Arturo D'Aprile

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Pubblicità

dulciar natale 2018 ok

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 138 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

Google+

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook