Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 12 Aprile 2021 - 03:52

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

07 18 inclusione noci 1NOCI (Bari) - Un incontro preliminare, pur sempre un inizio, per mettere realmente in rete e fare sinergia fra i diversi attori che concorrono nella promozione dell'inclusione sociale dei disabili gravi. Venerdì 10 luglio 2017 il Comune di Noci, l'associazione Zoe aps e l'ASL Bari DSM Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza hanno promosso un primo momento di riflessione fra servizi, territorio, famiglia e scuola con l'obiettivo di creare una rete della disabilità e percorsi comuni, senza sovrapposizioni, soprattutto in un periodo di riduzione delle risorse disponibili.

L'incontro è stato introdotto dall'ass. alla socialità, all’inclusione e alla solidarietà del Comune di Noci, dott.ssa Lorita Tinelli, la quale ha puntato subito l'attenzione sulla necessità di fare rete in un ambito così delicato come può essere quello dell'inclusione sociale dei diversabili. Dello stesso parere la dott.ssa Anna Della Rosa, dirigente NPIA DSM Asl Bari Sud, la quale portando i saluti del dott. Vito Lozito, direttore dell'UOC NPIA del DSM Asl Bari, ha ribadito l'importanza della rete e della capacità di elaborare a livello territoriale progetti innovativi per favorire l'inclusione sociale.

07 18 dellorco filomena 2La dott.ssa Filomena dell'Orco, psicologa NPIA DSM Asl Bari Sud, ha poi focalizzato il tema dell'inclusione come processo che riguarda ormai tutti quanti, non solo i diversamente abili, e che investe la comunità sotto i colpi delle rapide evoluzioni tecnologiche, la globalizzazione e le ristrettezze economiche. "Solo una comunità accogliente, che sa snellire le procedure, ottimizzare le risorse, semplificare i percorsi - ha ribadito la dell'Orco - è in grado di costruire l'inclusione".

07 18 dellorco filomenaSpecificatamente per i disabili in età scolare occorrerebbe puntare sempre più al progetto di vita e tramite le Life Skills Education in Schools (Le abilità psico-sociali e affettive elaborate dall'OMS nel 1993) permettere a tutti di diventare davvero attori protagonisti della propria esistenza. Piccoli passi in questa direzione sarebbero già stati posti in un incontro fra tutti i referenti sulla disabilità avvenuto il 6 luglio scorso in cui si è prospettata l'ipotesi di sperimentare i GLHI (gruppi di lavoro sull'handicapp di istituto) allargati ed un gruppo di studio interistituzionale con funzione di monitoraggio, soluzione quest'ultima già prevista dal decreto legislativo 66/2017 entrato in vigore il 31 maggio scorso e che propone modifiche sostanziali al percorso dell'inclusione scolastica, a partire dal nuovo "profilo di funzionamento", basato sulla classificazione internazionale ICF CY, che prenderà il posto della diagnosi funzionale e del profilo dinamico funzionale. Difronte a tali nuovi scenari occorre dunque incrementare scambi, competenze e livello di preparazione fra i vari soggetti coinvolti.

07 18 angela donghiaLa senatrice e Sottosegretario di Stato Angela D'Onghia, chiamata in causa sul tema della riduzione delle risorse per la scuola del Sud ha sostenuto che la scuola meridionale negli ultimi anni ha ricevuto 5 miliardi in più rispetto a quella del Nord soprattutto in relazione ai fondi europei. Per la Sottosegretaria non è quindi un problema di risorse, ma di utilizzo. Compito prioritario in questo momento per la politica e per tutti i suoi rappresentanti dovrebbe essere quello di accompagnare le reti dell'inclusione e agevolare la creazione di buone pratiche anche sperimentali. L'invito è stato quello a proseguire sul cammino della rete locale dell'inclusione appena avviata e di monitorare anche a cadenza mensile il processo avviato.

La presidente dell'Aps Zoe, Angela Gentile, ha sottolineato il ruolo dell'associazione nell'aiutare le famiglie dei disabili sulle quali grava un peso enorme nel far fronte alla gestione del difficile percorso dell'inclusione sociale, fra servizi Asl, scuola e territorio. L'invito naturalmente è alla collaborazione fra scuola, Asl e famiglie per evitare intoppi o incertezze nel percorso unitario dell'inclusione.

Infine la dirigente dell'IIS "Da Vinci - Galilei", prof.ssa Rosa Roberto, ha ribadito la necessità di  "creare un presidio permanente dove poter discutere e fornire soluzioni per la risoluzione di queste problematiche". Un luogo in cui confrontarsi anche sul tema dell'alternanza scuola-lavoro per i disabili, vista l'esperienza già maturata a proposito dal "Da Vinci - Galilei".

Un tavolo permanente sull'inclusione appena avviato e che avrà un secondo appuntamento nel mese di settembre. Moderatore dell'incontro è stato Mariano Casulli, collaboratore del quotidiano on-line NOCI24.it.

 

LEGGI ANCHE:

Saluti - Mariani Presidente regionale UISP

PROGETTO CITTA' Bari

Life Skills Education in Schools (OMS 1993)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 420 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

Tre giovani in giro con oltre un etto di cocaina

26-02-2021

PUTIGNANO - Nella tarda serata, tre giovanissimi, che viaggiavano a bordo di un’utilitaria, sono stati sottoposti a controllo e trovati in...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...