Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Anche l'orto scolastico di Noci gioca con Slow Food

 

orti-in-condotta-2009-2NOCI (Bari) - L'estate di San Martino 2009 è stata una giornata festosa per i bambini coinvolti nel progetto dell'Orto scolastico di Noci. Per la 2^ Festa Nazionale degli "Orti in Condotta, indetta da Slow Food, tutti i 223 orti scolastici d'Italia sono stati chiamati a vivere insieme un "gioco del piacere" su tre confetture a confronto.

 

Anche la Scuola primaria "Positano" di Noci, sotto il coordinamento di Flora Saponari, responsabile del progetto per Slow Food Alberobello e Valle d'Itria, ha aderito all'iniziativa. Non solo gli studenti ma anche tutti coloro che fanno parte della "Comunità dell'apprendimento" (insegnanti, genitori, nonni ortolani, amministratori, sostenitori, ecc.) sono stati chiamati ad assaggiare i campioni di confettura di qualità di tre aziende diverse e ad esprimere una graduatoria di piacevolezza. I dati raccolti sono stati comunicati alla sede centrale di Slow Food Ufficio Educazione, che li ha elaborati in tempo reale per stilare la classifica a livello nazionale.

Un momento ludico a cui i ragazzi hanno partecipato con entusiasmo. Tutti hanno espresso il loro giudizio sulle schede di raccolta delle preferenze e molti, ancorché riottosi ad assaggiare questo alimento ormai quasi desueto, hanno espresso il loro parere. Pure con entusiasmo hanno accolto e ascoltato con attenzione le notizie interessantissime sulla frutta, le sue proprietà, la differenza fra marmellata e confettura e le altre curiosità raccontate dal Sig. Vito Nitti dell'azienda Agrinitti di Castellana Grotte. La Condotta Slow Food Alberobello e Valle d'Itria, il cui fiduciario Francesco Biasi è firmatario del progetto dell'Orto di Noci, il primo in Puglia, insieme al Sindaco Dr. Pietro Liuzzi e al Dirigente Scolastico Prof. Marcello Ruggieri del II Circolo F.sco Positano, ha voluto invitare a scuola un produttore di confetture di qualità presente sul territorio. Non è mancata, grazie anche alla collaborazione dei cuochi della società RR Puglia, gestore della mensa scolastica, una piccola dimostrazione di come la frutta di stagione, le susine per esempio, si trasformano in gustosa confettura. Infine, i bambini hanno fatto colazione con pane e marmellata.

orti-in-condotta-2009-1Una mattinata bellissima, insomma, che nel pomeriggio ha raggiunto risultanti insperati, grazie alla presenza di una buona parte della Comunità dell'Apprendimento che pure con grande entusiasmo ha "giocato" con la piacevolezza delle confetture di albicocca. La presenza del Dirigente Prof. Marcello Ruggieri, con il suo illuminante intervento e la sua ardente fiducia nel valore del progetto, ha stimolato la Comunità ad un confronto piacevole e costruttivo. Il Presidente del Consiglio Comunale di Noci, Enzo Notarnicola, accompagnato del consigliere Stefano Guagnano, ha portato i suoi ricordi sui modi di vivere la terra da parte dei nostri antenati e ha proposto di raccogliere i termini dialettali che venivano usati dai contadini nocesi: è bene che i nonni ortolani possano farsi capire dai bambini quando tramandano la loro esperienza. L'Assessore all'Offerta Formativa Francesco Gentile, fra i primi a credere nel progetto, ha ribadito l'impegno del suo assessorato a sostenere anche per questo secondo anno l'"Orto in Condotta". L'Insegnante referente Antonia Pace e alcune altre insegnanti presenti hanno descritto i risultati didattici raggiunti, le attività svolte dai ragazzi in classe e in campo, mettendo in pratica la formazione ricevuta da parte degli esperti di Slow Food. Il Sig. Giuseppe Palazzi dell' Associazione Il Gabbiano, "creatore" materiale del nostro orto ha risposto alle domande e ai dubbi espressi da alcuni dei genitori intervenuti e ha rinnovato il sostegno suo e dei suoi collaboratori, due dei quali presenti, alla gestione dell'orto. La dietista Roberta Annese, presente per RR Puglia, ha confermato la vicinanza dei principi ispiratori di Slow Food con gli obiettivi di qualità perseguiti dall'azienda e, quindi, il sicuro sostegno al nostro progetto. Anche la società Progeva srl, con sede a Laterza, altro sostenitore dell'orto di Noci, nonostante la titolare Lella Miccolis non fosse presente, si è riproposta attraverso brochure e gadget descriventi l'impegno dell'azienda produttrice di ammendante da compost, a contribuire all'educazione ambientale delle giovani generazioni.

orti-in-condotta-2009-3Tutti hanno affermato la volontà di sostenere in ogni modo possibile il progetto dell'"Orto in Condotta": il suo indubbio valore affinché i giovani possano avere e costruire un mondo migliore mette tutti d'accordo e fa nascere idee e proposte interessanti. La Comunità dell'Apprendimento è uscita rafforzata da questa giornata di festa: solo con un'azione integrata, solo se insieme e in armonia, scuola, genitori, nonni e responsabili pubblici, si può sperare di dare ai giovani consapevolezza verso un corretto modello alimentare, nel rispetto dell'ambiente, delle tradizioni e dell'identità culturali. Insomma un domani più Buono, più Pulito e più Giusto.

Flora Saponari
Responsabile progetto "Orto in Condotta" Slow Food Alberobello e Valle d'Itria

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 198 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook