Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 28 Settembre 2022 - 08:03
 

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

06 26 presa cuccagnaNOCI (Bari) - Tracce di culto per festeggiare San Giovanni Battista a Noci si hanno sin da quando la cittadina aveva la denominazione di Università e, per citare lo storico locale Pasquale Gentile, “è l’unica tra le sagre rionali ad essere sopravvissuta”. Oggigiorno non solo è sopravvissuta ma si è rinnovata nel culto e nella tradizione.

06 26 discorso nisiNonostante le temperature autunnali più che estive i festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista si sono protratti per due giorni mescolando sacro e profano. Tutto è iniziato dalla sera del 23 giugno quando nove gruppi musicali locali, tra tradizionali, tammorre, pizziche e folklore, hanno allietato la sera che precede il giorno di festa rievocando le “serenate di San Giovanni”. I gruppi musicali si sono dislocati in diverse zone del centro storico, dalla chiesa del Carmine, a piazza Diaz, dalla gnostra di Albanese, a Porta Barsenti, dando lustro alla musica tradizionale popolare e della cultura meridionale in genere. A mezzanotte poi musicanti e ascoltatori si sono ritrovati in piazza Plebiscito per festeggiare insieme il 24 giugno. «Grazie a tutti voi per essere usciti di casa per condividere questo momento » è stato il messaggio che il sindaco Domenico Nisi, megafono alla bocca, ha rivolto ai suoi concittadini. «Con il mio lavoro ed il vostro contributo – ha chiosato – faremo di Noci una città per tutti». E poi via a cantare a squarciagola sulle note di “Noci mia” accompagnando il tutto da un bicchiere di vino ed una porzione di spaghetti alla “San Giuannille”.

Il giorno successivo come da tradizione la banda cittadina Sgobba ha preso a suonare per le vie del paese, e a sera, dopo la consueta messa dinanzi all’edicola votiva situata nella via omonima, il concerto dei "Banana e Lampone" e le bancarelle hanno animato via Vittorio Emanuele, lungo l’estramurale cittadino. Toccata e fuga per la presa della cuccagna. Il famoso palo ricoperto di grasso non ha minimamente messo in difficoltà la squadra di giovani nocesi che con estrema rapidità, al pari di funamboli da circo, sono riusciti al primo tentativo a raggiungere la vetta della pertica. La rapidità d’azione ha destato stupore tra i presenti tant’è che la squadra di acrobati ha deciso di lasciare di propria iniziativa una bottiglia di spumante sulla cima per svolgere un secondo tentativo. Detto, fatto. In quattro e quattr’otto la squadra è riuscita a prendere anche la bottiglia.

Una due giorni di festa, fede, e musica che ha visto una folta partecipazione della cittadinanza ed in particolare di giovani di solito restii ad avvenimenti di questo genere.

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 611 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Cambio al vertice del Reparto Operativo e del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale Carabinieri di…

26-09-2022

BARI - Il 19 settembre, il Colonnello Vincenzo Di Stefano ha lasciato l’incarico di Comandante del Reparto Operativo di Bari, per...

Bari e Monopoli - I Carabinieri arrestano 4 rapinatori

21-09-2022

MONOPOLI - Continuano senza sosta i servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari su tutto...

Mola di Bari - Carabinieri sventano un tentato suicidio

17-09-2022

Mola di Bari - Un intervento risolutivo quello operato dai Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari nel pomeriggio del 12...

GdF Bari: i finanzieri della tenenza di Putignano hanno scoperto 111 lavoratori irregolari, di cui…

15-09-2022

BARI - Numerosi sono stati gli interventi di polizia economico-finanziaria svolti, nel corso del corrente anno, dai Reparti dipendenti dal Comando...

Polignano a Mare - Rinvenuti circa 100 gr di cocaina: eseguiti due arresti dai Carabinieri

17-08-2022

POLIGNANO A MARE - In queste giornate di ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, impegnati su tutto il territorio...

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

NECROLOGI

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...