Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

04-12angiulliNOCI (Bari) - Domani 13 aprile, domenica delle Palme in cui si da ufficialmente inizio ai riti della Settimana Santa, Noci vedrà sfilare, fra le principali vie del paese, la più lunga e grande processione dell'anno liturgico. La processione dei Misteri, organizzata dall'Azione Cattolica Italiana, dal Comitato processione dei Misteri e dai gruppi Scout Noci 1 e Noci 2, partirà alle ore 19.30. In occasione di questo importante evento il portavoce del Comitato ha voluto spendere due parole con Noci24.it.

Gli eventi collegati ai Riti della Settimana Santa, iniziati ufficialmente lo scorso mercoledì 9 aprile con l'incontro di Catechesi del Vescovo Domenico Padovano, proseguono adesso con la Processione dei Misteri che partirà proprio da largo Santa Chiara. Un momento speciale questo, tanto atteso dal popolo dei fedeli nocesi che si riunisce per vivere e rievocare la passione di Gesù attimo dopo attimo. Insieme al Sign. Angiulli abbiamo riscoperto il vero spirito con il quale si suole vivere l'evento.

Sign. Angiulli, la tradizione si rinnova e Noci è pronta a seguire la processione dei Misteri. Con quale spirito il Comitato è pronto a riviverla?

"La processione dei Misteri, dal 1997 ad oggi è stata dignitosamente recuperata. In questi lunghi 17 anni abbiamo avuto l'onore di recuperare statue e rituali. Circa 200 sono le persone che vi partecipano in maniera attiva, dodici invece le statue portate in processione. Senza dubbio si tratta della processione più grande e più lunga presente a Noci ed anche nel circondario, se pensiamo ad esempio a Taranto in cui le statue sono circa 7-8. Così come sottolineato dal Vescovo, ritengo che questa processione abbia un grande obiettivo. Quello di evangelizzare."

Qual'è invece secondo lei il sentimento più profondo con il quale la comunità ecclesiale, secerdoti, portatori, benefattori e tutti i cittadini dovrebbero viverla?

"Non sono sicuramente la persona giusta per sottolineare questo tipo di sentimento ma di una cosa sono e siamo tutti quanti certi. Non dobbiamo far altro che ascoltare e seguire le parole del nostro Papa Francesco. Egli ha lanciato un interessantissimo messaggio quaresimale quest'anno incentrato sulle parole povertà e miseria materiale come noi stessi abbiamo riportato sulla locandina dell'evento: "Si è fatto povero per arricchirci con la sua povertà (2 Cor 8,9)". Portiamo in processione Gesù che come uomo si è fatto umilmente pastore in mezzo a noi. Da uomini umili dunque dobbiamo rivivere la testimonianza di Gesù".

Trattandosi ,come lei ha detto, della processione più lunga e più grande del paese, in che modo il Comitato riesce a sentire la devozione delle persone?

"Percepiamo e veniamo a conoscenza della devozione delle persone attraverso la partecipazione. La processione dei misteri conserva rituali di cui forse non tutti sono a conoscenza: si pensi al fatto, ad esempio, che la statua della Madonna Addolorata, prima di essere portata in processione, viene vestita da una Signora ora molto anziana. Cito questo esempio ma potremmo raccontarne anche degli altri. Negli anni intere famiglie hanno donato statue, e tutt'ora continuano a contribuire con qualcosa di nuovo: simbolo questo di una devozione che si trasforma in partecipazione attiva".

Quest'anno il Comitato ha deciso di affidarsi alla rete e di avviare un rapporto di collaborazione con Noci24 per decidere, attraverso un contest, quale fotografia utilizzare per la realizzazione di libricini della Via Crucis e dei manifesti. Come mai questa decisione? Il Comitato è stato contento della fotografia vincitrice?

"La fotografia ci è piaciuta particolarmente. Ben venga la collaborazione con Noci24 perché questo ci ha permesso di raggiungere tutti, anche chi non frequenta la Chiesa. Siamo stati sorpresi dai 175 mi piace. Non ci aspettavamo una "collaborazione simile". L'unica cosa che ci rammarica è stata l'organizzazione: il prossimo anno qualche settimana prima per avere la possibilità di utilizzare la foto anche sulle locandine; cosa che quest'anno non è stata possibile".

ITINERARIO PROCESSIONE DEI MISTERI - DOMENICA 13 APRILE - Largo santa Chiara, Via porta Putignano, Via Pricnipe Umberto, Via San Domenico, Via Repubblica, Via V.Maggipinto, Via G. Gentile, Via G. Verdi, Via Cavour, Via Vittorio Emanuele, Via B. Petrone, largo Giovanni XXIII°, Via Capuccini, Via A. Moro, Piazza Garibaldi, Via Porta Putignano, Piazza Plebiscito, Largo Santa Chiara. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 136 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cultura/fede#sigProId19b5ab3af0

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cultura/fede#sigProId861f310308

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/cultura/fede#sigProId3783fe57c5

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook