Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

11 22roccorobertoNOCI (Bari) - Ha svelato qualcosa in più in merito al suo primo romanzo, recentemente pubblicato, il 27 nocese Rocco Roberto. Quando eri qui con me (Lettere Animate editore) non ha fatto in tempo ad essere pubblicato che è già diventato un successone per una buona fetta della popolazione nocese, evidentemente tanto attratta dalla storia di Riccardo e Ludovica. Alcune informazioni in merito alla pubblicazione del romanzo rosa sono state così svelate lo scorso venerdì 20 novembre in occasione della presentazione organizzata dall’associazione culturale “I Presidi del libro” di Noci.

Nata per promuovere la lettura e la letteratura dal basso in tutta Italia, l’associazione ha organizzato l’evento nei locali del Palazzo Lenti situato nel centro storico. A dialogare con l’autore il neo eletto referente del Presidio nocese Stefano Verdiani. Colpito, preso dalla storia del romanzo del giovane Rocco, Verdiani ha sin da subito esposto le sue impressioni da lettore, invitando così l’autore ha chiarire ed esporre, senza mai svelare molto sulla trama, alcuni passaggi interessanti e necessari. “Devo ammettere” ha commentato Verdiani, “che le prime pagine mi hanno dato un senso di disorientamento significativo. Il procedere della narrazione subisce ad un tratto un taglio netto e subito il narratore cambia. L’autore si sofferma sui personaggi in maniera capillare, scendendo il più delle volte nei dettagli. La descrizione è talmente precisa che i protagonisti sembrano quasi materializzarsi. Mi è parso di cogliere nel romanzo richiami a tre realtà del territorio: Cappella del Ss. Sacramento, Abbazia della madonna della Scala ed un ristorante sulla scogliera di Polignano. Fra i temi principali: l’amore, l’ amicizia e la bellezza delle emozioni. Una storia che tutto sommato un ben pensante potrebbe non accettare ma che enfatizza l’amore all’ennesima potenza”.

Ecco quanto dichiarato invece dall’autore Rocco Roberto, venendo a chiarire i punti sollevati da Verdiani ed alcuni aspetti del romanzo. “Coltivo la passione della scrittura da sempre. E’ un’esigenza, mi permette di mettere tutto nero su bianco. Una passione che col tempo ha anche preso forma in versi e si è concretizzata in me grazie ad una persona che adesso non c’è più e a cui il libro è dedicato. Nella scrittura io riesco a trovare me stesso. Prendi consapevolezza di quello che sei a 360°. E’ il momento in cui capisco chi sono e quello che voglio. Ho cominciato a scrivere per me. Solo successivamente ho capito che attraverso le righe è possibile dare agli altri l’opportunità di cercare se stessi o ritrovarsi in qualcosa. Quando eri qui con me è nato tre anni fa. Nell’arco di tutto questo tempo ho apportato diverse aggiunte e smussature grazie a chi mi ha letto e mi ha accompagnato nel percorso di pubblicazione. La storia è nata nell’arco di sei, sette mesi. Si tratta di un romanzo che considero la realizzazione di un sogno nel cassetto ma che non è assolutamente per me un punto d’arrivo bensì un punto di partenza. I personaggi sono voci che ho dentro di me e a cui se non do la parola mi fanno male, mi urlano dentro. Il romanzo è ambientato in alcuni luoghi che richiamano monumenti di Noci come l’Abbazia della Madonna della Scala, la Cappella del Santissimo e il ristorante sulla scogliera liberamente ispirato a Polignano. Non c’è tutta via un’ambientazione specifica per scelta, perchè volevo rendere la storia quanto più universale possibile. Il percorso di pubblicazione è stato molto lungo. Prima di approdare a Lettere Animate ho ricevuto alcune proposte ma non sono mai state soddisfacenti. Poi sulla base delle esperienze di alcuni conoscenti sono giunto a questa casa editrice attuale che fa capo a Martina”.

Indirizzo questo romanzo ad un pubblico di lettori maturi anche se l’appartenenza dei protagonisti a due diverse fasce d’età può raccogliere sia giovani che adulti. Rimango sempre dell’idea che questo romanzo debba coinvolgere maggiormente gli adulti che troppo spesso nella loro vita pensano di essere arrivati ma in realtà non lo sono. Il mio romanzo è stato pubblicato in digitale ma anche io ho un rapporto particolare col cartaceo; quest’ultimo non sarà mai sostituito completamente dal digitale. Sto già pensando ad un sequel su questo romanzo ed ho tanti progetti in cantiere. Per quel che riguarda “Quando eri qui con me” c’è comunque una bella notizia: ho da poco firmato il contratto per la pubblicazione del cartaceo ed entro 15 giorni sarà disponibile in commercio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 130 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook