Informazione pubblicitaria

 

 

Radici Global Music Festival: tocca al “Canzoniere Grecanico Salentino” con i ritmi accesi della pizzica

08 19 RadiciFestivalCanzoniereGrecanicoSalentino 3NOCI (Bari) - Secondo appuntamento con “Radici Global Music Festival”, la rassegna musicale organizzata da Cristiani Music col il patrocinio del Comune di Noci, diretta artisticamente da Titta De Tommasi e presentata da Antonella Cappelli. Dopo l’esordio dello scorso 17 agosto con i ritmi passionali e seducenti del tango argentino, con Mariel Martinez e l’orchestra di tango guidata dal compositore Fabian Carbone, la serata di ieri è stata tutta dedicata all’allegria “scacciapensieri” della pizzica.

Presso il Nuovo Anfiteatro ex Piscina Comunale infatti, a partire dalle ore 21:00 si è esibito il gruppo “Canzoniere Grecanico Salentino”, guidato dal violinista e tamburellista Mauro Durante. Il “Canzoniere Grecanico Salentino” è un gruppo nato nel 1975 ed è il più importante gruppo di musica popolare salentina formatosi in Puglia.
Nel 2018, è stato il primo gruppo italiano a vincere i ‘Songlines Music Awards’come miglior gruppo di world music al mondo. Quella presentata è stata una pizzica rivisitata con sound più moderni e capaci di ammaliare anche il pubblico più giovane che inizia ad approcciarsi alla conoscenza delle nostre tradizioni popolari. 

08 19 RadiciFestivalCanzoniereGrecanicoSalentino 11Il gruppo del “Canzoniere Grecanico Salentino” rappresenta pienamente l’abbraccio tra due culture musicali: quella greca e quella salentina.
Ovviamente, i tempi cambiano e anche la pizzica deve “tenere il tempo”.
Una pizzica che, nel corso degli anni, la famiglia Durante ha saputo continuamente innovare in chiave sempre più moderna, senza tuttavia perdere di vista il profondo e radicato legame con la tradizione.
Lo ha chiarito lo stesso Mauro Durante prima che lo spettacolo avesse inizio: “Non vogliamo proporre una cartolina statica del passato, un qualcosa di nostalgico, ma una musica ancora viva e presente. Per questo abbiamo fatto un’accurata selezione di brani tra quelli che ci sono sembrati carichi di messaggi ancora attuali, modernizzandone il suono!”
Protagonista della serata al livello di ritmo, è stato l’immancabile tamburello, il cui suono tanto somiglia al battito di un cuore: quello della nostra terra. E se un tempo si danzava al ritmo forsennato della pizzica per espellere il veleno inoculato dalla tarantola, oggi lo si fa per liberarsi da un veleno ben peggiore: quello delle quotidiane angosce e preoccupazioni. La vita è diventata non solo frenetica, ma decisamente zeppa di occasioni in cui non si può non farsi sopraffare da un senso di ansia, di preoccupazione e di incertezza. La pizzica però, è come un interruttore dalla duplice funzione: spegne i grattacapi e accende la positività. Significativo il testo di un brano proposto dal “Canzoniere Grecanico Salentino”, che traduciamo appunto dal dialetto: “E ora che i tempi son cambiati chi è che può sentire il mio dolore? Se è taranta lasciala ballare, se è malinconia cacciala fuori!”- Parole che dimostrano come la pizzica odierna abbia anche la funzione di cantare il nostro dolore “buttando fuori” la malinconia che ci avvelena.

08 19 RadiciFestivalCanzoniereGrecanicoSalentino 2E la pizzica moderna del “Canzoniere Grecanico Salentino” ha raggiunto il suo scopo: nessuno in platea è riuscito a restar fermo. Tutti hanno espulso il loro carico di malinconia e negatività, tornado a casa armati di una meravigliosa positività con cui affrontare le piccole e grandi sfide. Sì: è il potere che la musica continua ad esercitare da tempo immemore. Ci “pizzica il cuore” di energia vitale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

Pubblicità

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Legione Carabinieri “Puglia”: il Generale Spagnol lascia il comando al Generale Del Monaco

27-09-2023

BARI - Nella Caserma "Chiaffredo Bergia" si è tenuta ieri, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri "Ogaden", Generale di Corpo...

Avvicendamento al Comando della Regione Carabinieri Forestale “Puglia”

24-09-2023

NOCI - Il 18 settembre 2023, alle ore 15.30, in Bari, presso il Comando Regione Carabinieri Forestale “Puglia”, sito in via...

Avvicendamento ai gruppi Carabinieri Forestale di Bari e di Taranto

17-09-2023

Il ten. colonnello Marino Martellotta lascia Taranto per Bari e subentra il collega ten. colonnello Antonio  Santaniello. BARI - Dopo oltre...

GdF Bari: contrasto al fenomeno del "bagarinaggio". Segnalati 7 soggetti

16-09-2023

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Bari, in occasione della 86^ Campionaria Generale Internazionale Fiera...

Bari - Carabiniere libero dal servizio arresta in flagranza un 20enne per furto di moto

11-09-2023

BARI - Nel pomeriggio di martedì scorso, in via Toma, l’attenzione di un Carabiniere della vicina Stazione CC di Bari Carrassi...

GdF Putignano: accertata l’indebita percezione di circa 550.000 euro di contributi e finanziamenti pubblici

29-08-2023

NOCI - Le Fiamme Gialle di Putignano (BA), a conclusione di articolate investigazioni dirette dalla Procura della Repubblica di Bari, hanno...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...

Non si può dividere ciò che è già diviso, non si può unire ciò che…

13-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, gli ultimi avvenimenti relativi all’adesione di alcune liste afferenti all’area Nisi al progetto del candidato Intini...

L’editoriale

29-03-2023

LETTERE AL GIORNALE -  Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell'associazione "La piccola biblioteca europea" a commento dell'editoriale del 18 marzo...

….e ora in conclave!!!

14-03-2023

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell'associazione "La piccola biblioteca europea" in merito alle amministrative di maggio...