Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 28 Settembre 2022 - 08:29
 

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 26santachiaraNOCI (Bari) – L’eredità della grande guerra in occasione del suo centenario. E’ stato dedicato a questo tema il terzo appuntamento di Settembre in Santa Chiara, manifestazione che cura le conversazioni storiche nocesi ormai da 14 edizioni. Protagonista di questa generale conversazione tenutasi lo scorso giovedì 24 settembre è stato il prof essor Giuseppe Poli, docente dell’Università degli Studi di Bari.

09 26poliCol compito di dover far luce sulle vere cause e sulle vere conseguenza della grande guerra, il professore ha cercato di spiegare il perchè del termine “Grande Guerra” e quelle che sono state le cause internazionali del suo scoppio, ponendo l’accento anche sul caso Italia. “La prima guerra mondiale” ha commentato, “è stata definita anche quarta guerra di indipendenza. Il termine Grande guerra invece è stato utilizzato per giustificare il coinvolgimento di milioni di uomini oltre che la sua potenza distruttiva. La prima guerra mondiale infatti ha costituito discontinuità col passato, generando la fine di un mondo così come lo stesso Emilio Gentile ha dichiarato”.

Si è parlato di una seconda guerra dei trent'anni non scoppiata per l'assassinio del solo Arciduca Ferdinando ma per tante altre questioni radicatesi nel passato”. Fra queste l’accrescere dei mercati per l’accaparramento delle materie prime, l’accrescimento del fenomeno del protezionismo doganale, la rivalità fra Germania e Gran Bretagna relativa alla produzione d’acciaio per la corsa agli armamenti navali (dimostrazione della potenza di uno stato a livello politico e militare), etc. Ragioni e motivazioni internazionali quindi che hanno sconvolto interi equilibri.

Nel corso della narrazione e spiegazione Poli ha anche aperto una piccola parentesi sull’entrata in guerra da parte dell’Italia, unita da appena 50 anni e quindi desiderosa di dimostrare la sua potenza. Un entrata in guerra che si è conclusa con la famosa vittoria mutilata, ha spiegato, causata dal suo affiancamento d’apprima alla Germania e all’Austria ed in seguito con Francia ed Inghilterra col suo famoso “patto segreto” e la sua “duplice intesa”, nata in seguito ad un vero e proprio colpo di stato ed al crollo dello stato liberale.

09 26pubblicoLa conversazione storica del professor Poli, che assunto via via i caratteri di una vera e propria lectio, si è dimostrata tuttavia utile al pubblico presente, per la maggior parte studentesco. Motivo che ha fra l’altro rallegrato anche Angela Lobefaro (presidente della Consulta delle associazioni), intervenuta per porgere i saluti della istituzione che rappresenta. Il prossimo appuntamento con la 14° edizione del Settembre in Santa Chiara è previsto per il prossimo giovedì 1 ottobre. L’appuntamento sarà in onore del compianto Giulio Esposito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 739 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Cambio al vertice del Reparto Operativo e del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale Carabinieri di…

26-09-2022

BARI - Il 19 settembre, il Colonnello Vincenzo Di Stefano ha lasciato l’incarico di Comandante del Reparto Operativo di Bari, per...

Bari e Monopoli - I Carabinieri arrestano 4 rapinatori

21-09-2022

MONOPOLI - Continuano senza sosta i servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari su tutto...

Mola di Bari - Carabinieri sventano un tentato suicidio

17-09-2022

Mola di Bari - Un intervento risolutivo quello operato dai Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari nel pomeriggio del 12...

GdF Bari: i finanzieri della tenenza di Putignano hanno scoperto 111 lavoratori irregolari, di cui…

15-09-2022

BARI - Numerosi sono stati gli interventi di polizia economico-finanziaria svolti, nel corso del corrente anno, dai Reparti dipendenti dal Comando...

Polignano a Mare - Rinvenuti circa 100 gr di cocaina: eseguiti due arresti dai Carabinieri

17-08-2022

POLIGNANO A MARE - In queste giornate di ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, impegnati su tutto il territorio...

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

NECROLOGI

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...