Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 19 Settembre 2020 - 15:12

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09-28-colucci-moreaNOCI (Bari) - "Il clero tra rivoluzione e reazione" è il tema del quarto incontro di "Settembre in Santa Chiara" in programma a Noci giovedì 29 settembre, alle ore 18.45, presso il Chiostro delle Clarisse.

Interverranno MARISA FANTASIA (docente, presidente dell'Associazione culturale "Luigi Sturzo" di Conversano) che si occuperà di "Monsignor Mucedola vescovo di Conversano" e ANGELO MARTELLOTTA (studioso di storia locale) che parlerà su "Sacerdoti liberali nella Murgia dei trulli: i casi di Modesto Colucci e Domenico Morea" (da sinistra nella foto sopra). Il sindaco di Noci PIERO LIUZZI porgerà un indirizzo di saluto.

09-28-mons-mucedolaIl ciclo di conversazioni storiche è organizzato dal Centro culturale "Giuseppe Albanese" di Noci con il Comitato di Bari dell'Istituto per la storia del Risorgimento italiano, il Comune e la Biblioteca comunale "Mons. Amatulli" di Noci. "Il periodo che va dal 1848, propriamente dall'allocuzione del 29 aprile di Pio IX, al 1870, occupazione di Roma, è indubbiamente quello della maggiore tensione di rapporti in Italia tra le istanze risorgimentali e il papato.

La tensione si ripercosse gravemente nella coscienza dei cattolici patrioti, che la tesi del potere temporale dei papi non solo non giudicavano ostativa al conseguimento dell'unificazione dell'Italia e dell'unità degli Italiani, ma ritenevano addirittura lesiva degli interessi spirituali della Chiesa. [...]. 

Entro questo periodo e in questo quadro generale si colloca l'episcopato di Giuseppe Maria Mucedola (nella foto sopra), vescovo della diocesi di Conversano dal 1849 al 1865, una diocesi di notevoli tradizioni religiose, che aveva visto impegnata a fondo la lotta tra vescovi e conti da un lato e vescovi e badesse mitrate dall'altro, e che nei primi decenni dell'età risorgimentale era stata acquiescente alla strumentalizzazione borbonica del sentimento religioso, proprio mentre più accesi si manifestavano i fermenti di adesione al grande movimento di redenzione morale e politica che da tempo si venica dilatando e rafforzando nel Paese.

L'avvento di G. M. Mucedola all'episcopato di Conversano segnò il limite tra tale acquiescenza e la restaurazione della dignità pastorale e della missione religiosa, morale e civile del clero, proprio mentre a Napoli la reazione più ottusa e retriva degli ultimi borbonici si manifestava più grave, dai fatti del 15 maggio 1848 alla difesa di Gaeta". (da: M. Fantasia, Giuseppe Maria Mucedola vescovo patriota e la Diocesi di Conversano nell'età del Risorgimento, Fasano, Schena, 1979).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 748 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari, cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri “Puglia”

13-09-2020

BARI - Nella Caserma “Chiaffredo Bergia” si è tenuta giovedì sera, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, Generale di...

Operazione “Prometeo”: truffa aggravata per il conseguimento di incentivi statali al fotovoltaico

13-09-2020

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale e del Reparto Operativo Aeronavale di Bari hanno dato esecuzione al provvedimento emesso...

Scoperto laboratorio di amfetamine: due arresti

25-08-2020

CONVERSANO - I Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari hanno arrestato in flagranza di reato G.A., di anni 45 e...

Toritto - I Carabinieri arrestano un pluripregiudicato 42enne per resistenza a P.U. e sequestrano apparecchiature…

14-08-2020

Toritto - Nella tarda mattinata di ieri i militari della Sezione Radiomobile di Modugno hanno rintracciato e tratto in arresto F...

Spinazzola - Operazione anti-caporalato: arrestati 3 imprenditori

14-08-2020

Spinazzola - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, da diversi giorni impegnati sul territorio...

Operazione “#Cheguaio!”: perquisizioni della GDF di Bari

07-08-2020

BARI - Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari ha eseguito perquisizioni domiciliari in Puglia, Campania...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...