Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

10 24 gruppo confartigianatoNOCI (Bari) - I progressi della meccatronica, l’Ente Bilaterale Artigianato Pugliese, San.Arti. e fondo artigianato, sono stati gli argomenti dibattuti mercoledì 21 ottobre all’interno di una riunione di categoria organizzata ad hoc della sede Confartigianato Upsa di Noci. Al tavolo dei relatori hanno preso parte, oltre al presidente delle sede locale Natale Laera, il presidente provinciale degli autoriparatori Michele Spano, il funzionario delle categorie artigiane Giuseppe Cellamare, ed il coordinatore URAP regionale Confartigianato Umberto Antonio Castellano (in foto i relatori con delegazione nocese).

10 24 relatori confartigianatoAd un pubblico di esperti del settore che riempivano la sede di via XX Settembre, i relatori hanno spiegato come il lavoro del meccanico e quello dell’elettrauto stanno andando fondendosi in un unico ruolo intrapreso dal “Tecnico meccatronico delle autoriparazioni”. «Alla luce della progressiva evoluzione dell’automobile, – spiegano i relatori – chi oggi fa il meccanico inevitabilmente si trova ad operare anche nel campo elettronico della vettura e viceversa, così abbiamo pensato che un corso di formazione ad hoc, attestato e riconosciuto, possa aiutare questo tipo di piccola impresa ad organizzarsi meglio ed a operare con più professionalità nel settore». Il corso è indetto dalla Città Metropolitana di Bari ed è organizzato dalla Cooperform Puglia e servirà quindi agli autoriparatori per proseguire il proprio cammino professionale e rimanere sul mercato racchiudendo in un’unica figura professionale quella del meccanico e quella dell’elettrauto.

A questo primo punto si aggiunge l’EBAP (Ente Bilaterale Artigianato Pugliese) che consente agli iscritti di beneficiare di alcune prestazioni come ad esempio borse di studio, contributi universitari, integrazioni di congedi parentali, incentivi all’assunzione di apprendisti, aggiornamento professionale per dipendenti ed imprenditori artigiani. Con l’adesione ai fondi gestiti EPAB vi sono vantaggi sia per le imprese artigiane che per i dipendenti delle stesse.

In ultimo è stato presentato San.Arti., il fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dell’artigianato. Con l’adesione a questo fondo agli artigiani, di qualsiasi settore, vengono elargite prestazioni sanitarie in convenzione con gli istituti aderenti su tutto il territorio nazionale. Dalla gestione di un infortunio, all’intervento chirurgico, dalle cure termali al ricovero, chi aderisce al fondo ha accesso ad una serie di servizi convenzionati senza ulteriori oneri a carico personale (consulta anche www.sanarti.it ).

Al termine dei lavori soddisfazione è stata espressa dal presidente locale Italo Laera. «Interagire, mettere in contatto gli operatori con i tecnici, intervenire per aiutare e fare gioco di squadra, questo è stato, e sarà per le prossime categorie attraverso incontri futuri, uno degli obiettivi che la Confartigianato di Noci intende perseguire. Gli operatori sono la parte attiva del settore artigiano, renderli partecipi alle attività, informarli ed istruirli sulle nuove condizioni e sulle variazioni amministrative, potrà solo portare benefici, a tutti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 160 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook