Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

05 03 bcc castellanagrotteCASTELLANA GROTTE (Bari) - Si attesta a 72,4 milioni di euro il patrimonio netto della Cassa Rurale ed Artigiana di Castellana Grotte che vanta con soddisfazione anche un CET 1 Ratio e un Total Capital Ratio (i due principali indicatori della solidità patrimoniale delle banche), pari al 23,55%: valori ampiamente superiori alle soglie minime previste dalla normativa e che assumono maggior rilevanza se raffrontati alla media delle banche nazionali, che a giugno 2015 era pari al 12,1%.

Questo risultato e gli altri dati relativi al Bilancio d’esercizio 2015, approvato il 21 marzo scorso dal Consiglio di Amministrazione, verranno condivisi ed esaminati in occasione dell’Assemblea dei soci della Cassa Rurale ed Artigiana di Castellana Grotte, convocata per domenica 8 maggio alle ore 10.30 in seconda convocazione presso il Teatro Socrate di Castellana.

“Possiamo affermare che la Banca, sia pure in un quadro a dir poco delicato, non ha mai interrotto la politica di mutualità che la contraddistingue da sempre, mantenendo i soci al centro della vita aziendale e sostenendo le comunità territoriali di riferimento, rinnovando l’impulso dell’azione a sostegno del  territorio, delle famiglie, degli operatori economici”, ha sottolineato il Direttore generale Antonio Seclì.

Nonostante il perdurare della crisi che ha colpito il sistema economico dei paesi europei, sono diversi i risultati positivi registrati dalla BCC di Castellana. Tra i dati salienti del bilancio si può evidenziare una raccolta complessiva pari a 517,1 milioni di euro, in

crescita dell’1,16% rispetto al 2014, ed un risultato d’esercizio che registra un utile netto di 1,581 milioni di euro, in linea con il dato del 2014 e nonostante gli interventi a sostegno del sistema bancario.

Un’ulteriore conferma dell’impegno della Cassa al sostegno dell’economia locale, attraverso finanziamenti concessi alle famiglie ed alle imprese del territorio, deriva dal dato relativo agli impieghi che si attestano a 320 milioni di euro, con nuove erogazioni per circa 53 milioni di euro, in crescita dell’11% rispetto all’anno precedente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 225 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook