Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

NOCI (Bari) – E’ stata indetta ufficialmente, da parte dell’Accademia Nazionale dei Sartori, la IX° edizione del “Concorso nazionale MANICHINO D’ORO”. Ed è con grande soddisfazione che gli stessi organizzatori annunciano l’intento di svolgere, nel Comune di Noci, ed in collaborazione con la Confartigianato Noci e l’ass. Pro Loco Noci, le finali nazionali previste per il prossimo 26 marzo 2017. Nel frattempo però tutte le regioni italiane, per mezzo dei loro delegati regionali, dovranno vedersela con i propri comuni per organizzare le fasi preliminari e territoriali.

Il concorso nazionale “Manichino d’Oro”, dedicato alla sartoria femminile, si svolge in Italia a partire dal 2001 e con cadenza biennale e vuole coniugare l’alta capacità artistica sartoriale e modellistica con l’estro creativo, espressione dell’alto valore artigianale e della capacità artistica del Made in Italy. Chiunque volesse iscriversi per gareggiare nelle fasi regionali può rivolgersi rivolgersi al Sig. Mario Pastore in qualità di "DELEGATO REGIONALE DELL'ACCADEMIA NAZIONALE DEI SARTORI" ai seguenti recapiti: Tel. 080.497.88.46 - Cell.: 380.73.82.919. Sartoria ubicata a Noci (Ba) in via L. da Vinci n.14 e l'inoltro delle richieste di partecipazione al presente concorso deve avvenire entro e non oltre il giorno 28.02.2017.

Pubblichiamo di seguito il regolamento dell’intero concorso.

NORME GENERALI PER PARTECIPARE AL CONCORSO

Il sarto o la sarta stilista che desiderano partecipare al concorso nazionale “Manichino d’Oro” non possono aver superato il 40° anno d’età nel corso dell’anno solare precedente la data del concorso; Devono essere cittadini italiani ed operare sul territorio nazionale; L’iscrizione al concorso non prevede alcuna spesa e la domanda di partecipazione, redatta in carta semplice, dovrà essere spedita al Delegato Regionale dell’Accademia Nazionale dei Sartori della regione di residenza del candidato, oppure direttamente presso la Segreteria dell’Accademia Nazionale dei Sartori, via Boncompagni, 93 – 00187 Roma. Nella domanda, oltre ai dati personali, indirizzo e recapito telefonico, dovrà essere allegato un breve curriculum contenente informazioni sulle proprie esperienze professionali e/o di studio. Sono esclusi dal concorso gli stilisti che non sono in grado di tagliare e cucire un capo d’abbigliamento.

REGOLAMENTO

Le prove del concorso, che si distingue in due fasi, la prima a livello regionale, che accadrà nella regione di residenza, e la seconda a carattere nazionale, che si terrà per i vincitori delle singole prove regionali a Roma, in occasione dell’annuale manifestazione “Stile Accademia”, saranno così regolamentate:

PRIMA FASE

1. Le Commissioni esaminatrici regionali saranno formate dal Delegato Regionale, dal Presidente o da un membro della Presidenza dell’Accademia, dagli accademici della regione interessata ovvero da accademici designati dalla Presidenza.
Ciascuna Commissione, nel suo seno, designerà il proprio presidente.
2. La Presidenza dell’Accademia, con adeguato anticipo, informerà i Delegati Regionali sul tema del concorso e questi, a loro volta, ne informeranno i concorrenti.
3. Le prove d’esame per le sezioni regionali consisteranno:
a. Visione del capo già realizzato;
b. Realizzazione di un modello su carta in scala reale;
c. Breve colloquio di carattere tecnico.
4. La Commissione esaminatrice, sotto la sorveglianza del suo Presidente, esaminerà e valuterà attentamente le prove cui sono stati sottoposti i candidati, con una votazione da sei a dieci e,al termine, stilerà un verbale, dal quale dovranno risultare:
a. Elenco di tutti i partecipanti e relativa graduatoria;
b. Eventuali osservazioni e considerazioni.
Il giudizio della Commissione sarà inappellabile.
5. Il vincitore della selezione regionale parteciperà di diritto alla selezione nazionale che si svolgerà a Roma.
6. Tutto il materiale occorrente per la realizzazione del capo e quant’altro necessario sarà a carico dei partecipanti.

SECONDA FASE CONCORSO NAZIONALE

1. I vincitori delle selezioni regionali, tramite il Delegato Regionale dell’Accademia Nazionale dei Sartori, del luogo di residenza, o direttamente dalla Segreteria dell’Accademia, saranno informati, con largo anticipo, sul tema prescelto e sul colore del tessuto per la selezione finale del “Manichino d’Oro”, nonché sulla data e luogo della prova.
2. In occasione della selezione finale i candidati dovranno portare con se un capo parzialmente cucito, sulla base delle caratteristiche misure di un’indossatrice taglia 42, che sarà terminato e rifinito davanti alla Commissione d’esame, nella sede prescelta per la prova.
3. I candidati dovranno realizzare, inoltre, un modello in carta, su scala reale, che verrà consegnato in busta chiusa; infine, i concorrenti sosterranno un breve colloquio di carattere tecnico e creativo, volto ad accertare il loro grado di preparazione sartoriale, le conoscenze sulla modellistica e l’estro creativo.
4. L’imparziale svolgimento delle prove sarà assicurato dalla sorveglianza del Direttore Nazionale. Al termine dei lavori si riunirà la Commissione Esaminatrice Nazionale, composta di accademici ed esperti del settore. Il giudizio della Commissione ed i risultati finali saranno inappellabili.
5. Al vincitore verranno assegnati, in forma solenne, l’artistico “Manichino d’Oro”, il diploma in pergamena dell’Accademia Nazionale dei Sartori.
6. L’abito primo classificato diventerà proprietà dell’Accademia Nazionale dei Sartori , che ne curerà il mantenimento e la custodia.
7. L’Accademia si riserva il diritto di utilizzo di tutto il materiale pubblicitario per la sua divulgazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 436 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook