Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 12 Aprile 2021 - 03:20

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 23autoscuolapinto50anniNOCI (Bari) – L’autoscuola Pinto compie ufficialmente oggi, 23 settembre 2018, 50 anni di attività. Un’istituzione in fatto di autoscuole per il conseguimento delle patenti di guida in grado di formare centinaia e centinaia di automobilisti nocesi e non. I primi iscritti di questa autoscuola ancora lo ricorderanno, il buon Angelo Pinto, alle prese con i suoi corsi. E chi si approccia solo adesso al mondo dei motori avrà modo di entrare a far parte della storia della scuola guida più longeva di Noci, oggi sita in Via Principe Umberto. Per festeggiare l’occasione Noci24.it ha rivolto alcune domande all’attuale proprietario della scuola, nonché al figlio di Angelo, Enzo Pinto.

Enzo, come è nata l’autoscuola?

L’autoscuola nasce nel 1968 per volere di mio padre Angelo Pinto. Lui non era di Noci ma di Putignano. Perito agrario si specializzò nel settore meccanico per poi approdare nel mondo della scuola gruida. Erano gli anni 60, anni di piena ripresa economica e così potette conoscere questo mondo. Conseguì il brevetto nonostante ancora lavorasse al caseificio Perla dove svolgeva il ruolo di analista. A tempo perso, a Gioia del Colle, faceva l’insegnante presso una scuola guida. La sorte volle che un collega delle varie sedi di quella scuola guida si ammalasse: accade a Matera, dove mio padre lo sostituì. Ne conseguì la volontà di aprire una scuola guida a Noci, paese allora non ancora coperto. La inaugurò, in via Giuseppe Giusti n°3, nel giorno del suo 30 compleanno (23 settembre – ndr: Angelo Pinto oggi avrebbe compito 80anni). Copriva la zona di Mottola, Massafra, etc: poteva fare scuola guida a tutti i mezzi (autocarri compresi) e fare da tutor anche alle altre scuole guide che si aprivano (Noci stessa).

Quando è passata nelle tue mani la scuola guida?

09 23autoscuolapinto2012Nel 1999 mio padre lasciò perché era arrivato all’età pensionabile. Qualche anno dopo morì. Nel 2002 ho costituito una società con le altre scuole guida: una società che è durata 10 anni e solo nel 2012 sono ritornato a lavorare da solo. Da quel momento ho deciso di entrare a far parte di un network lanciato dall’ACI per occuparci di sensibilizzazione e sicurezza stradale.

Come è cresciuta la scuola in questi 50 anni?

Papà è stato indubbiamente uno dei pionieri: il primo ad aprire una scuola guida a Noci. Addirittura, qualcuno mi chiama ancora Angelo. La scuola è cresciuta sempre di più.

Cosa farete per festeggiare questi 50 anni?

Ho chiesto all’ACI una mano per un evento cui parteciperemo domenica prossima. In occasione del Clubintown avremo simulatori, tappetino dell’alcooltest, un gruppo di soccorritori che simulerà un incidente stradale. Ho chiesto anche l’ausilio di una volante della polizia per praticare l’alcooltest a due o tre persone che faremo bere.

Credi che ci sia ancora oggi bisogno di sensibilizzare alla sicurezza stradale?

Sì. E tanto. Noi addirittura portiamo i nostri ragazzi a Vallelunga per seguire corsi con alcuni professionisti. Ne escono entusiasti e dimostrano sensibilità. La sicurezza stradale non è una chiacchiera: dimostriamo cosa accade se agisci male sul bagnato e tanto altro. Cerchiamo di insegnarti come riprendere tutto ciò.

Quali progetti futuri?

Tutti i ragazzi che si iscriveranno nel 2018 parteciperanno all’estrazione di un tablet. A livello nazionale invece parteciperanno all’estrazione di un’auto, una moto, e di una bicicletta elettrica.

Non ci resta quindi che rivolgere i nostri migliori auguri all'Autoscuola Pinto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 443 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

Tre giovani in giro con oltre un etto di cocaina

26-02-2021

PUTIGNANO - Nella tarda serata, tre giovanissimi, che viaggiavano a bordo di un’utilitaria, sono stati sottoposti a controllo e trovati in...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...