Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

11-04-elezione-confartigianatoNOCI (Bari) - Ha riservato tantissime novità il rinnovo del consiglio direttivo del centro comunale Upsa Confartigianato Noci per il quadriennio 2013-2017 svoltosi ieri all'interno della sede locale di via XX Settembre. Su nove eletti all'interno del direttivo ci sono per la prima volta nella storia tre donne. A termine dello spoglio delle schede votate da parte degli iscritti la commissione composta da Mario Pastore, Vito Cazzolla, la segretaria Dora Nisi ed il Presidente Leonardo Pinto ha confermato la lista dei nuovi nominativi.

Per il quadriennio 2013-2017 il direttivo della Confartigianato Noci sarà composto da: Onofrio Albanese, Vito Bianco, Maria Francesca D'Onghia, Aurelia Fusillo, Italo Laera, Lionella Mongelli, Domenico Notarnicola, Antonio Quarato e Orazio Salatino.

Il risultato arriva alla fine di una giornata dedicata esclusivamente alle votazioni dove su 97 iscritti aventi diritto si sono presentati a votare ben 73 associati. I votanti avevano l'opportunità di scegliere 6 candidati inseriti in una lista di 16. I nove più suffragati sono entrati a far parte del nuovo direttivo. Tra questi Italo Laera risulta il più suffragato con 55 preferenze, seguito a ruota da Maria Francesca D'Onghia con 44 voti.

Dopo la ratifica da parte della sede Upsa Confartigianato di Bari, toccherà al nuovo direttivo riunirsi per deliberare le cariche di presidente, vicepresidente e segretario, lanciando formalmente il nuovo quadriennio di lavoro della sede Confartigianato di Noci. Auguri di buon lavoro ai nuovi eletti sono giunti dal presidente uscente Natale Conforti, mentre «cercheremo di fare sintesi arrivando a dei buoni risultati» è stato il commento a caldo del più suffragato Italo Laera. In effetti a leggere la lista dei nuovi componenti dell'organo direttivo si scorge che alcuni provengono dal mondo edile, ma altri, come ad esempio la D'Onghia arrivano dal settore tessile, poi sono rappresentati anche il termoidraulico, il legno, le tipografie, gli autotrasporti e gli impianti elettrici. Insomma, un po' tutti i settori dell'artigianato locale.

È importante a questo punto per il nuovo direttivo, e per il futuro presidente, cercare di mantenere saldi i rapporti tra tutti i settori della microimpresa ancora operante a Noci.

11-04-nuovo-direttivo-confartigianato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 178 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook