Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità

SPECIALE AMMINISTRATIVE - 10/24 giugno 2018 - NOCI (Ba) Speciale

I candidati sindaci e le liste: - Nisi - Conforti - Gentile - Liuzzi | I ProgrammiI PresidentiGli scrutatoriI risultati del 2013Sindaci di Noci dal 1944 ad oggi |  Risultati primo turno: affluenza -  sindaci e liste - consiglieri comunali Risultati ballottaggio: affluenza -  Liuzzi-Nisi

lamp Dati ufficiali Ministero dell'Interno.

10 19 consiglieri opposizioneNOCI (Bari) - Minoranza all’attacco. Dopo gli ultimi appuntamenti di consiglio e l’emergenza maltempo i consiglieri di opposizione si sono riuniti in un incontro con la stampa per ribadire il proprio ruolo ed il proprio impegno a favore della cittadinanza. Ieri mattina nella sede di Ncd in via San Domenico i consiglieri Paolo Conforti (NCD), Orazio Colonna (M5S), Angela Lobianco (FI) e Giuseppe D’Aprile (Indipendente) hanno incontrato la stampa per mettere in evidenza alcune criticità dell’amministrazione Nisi (in foto i consiglieri d'opposizione).

Per quanto riguarda i lavori di consiglio comunale i consiglieri d’opposizione sostengono di non aver abbandonato l’aula durante il consiglio del 9 ottobre scorso, ma di non aver preso parte ai lavori perché non adeguatamente informati dall’ufficio di presidenza. «Siamo stati informati dell’aggiunta degli ultimi due punti all’ordine del giorno – sostiene Paolo Conforti – come da protocollo due giorni prima del consiglio, ma non vi era nessuna documentazione che motivasse e sostenesse i punti. Per questo non ce la siamo sentita di votare i provvedimenti ad occhi chiusi. Non un abbandono dell’aula dunque ma una presa di coscienza sui lavori di consiglio. Il mandato datoci dai cittadini ci impone di dover studiare i punti prima di votarli». «Chiediamo risposte alle nostre interrogazioni - sostiene inoltre il rappresentante del Movimento 5 stelle Orazio Colonna, - ma puntualmente la maggioranza glissa le nostre richieste. Sul provvedimento del riscatto di superficie e dei dehors si è consumato un autentico teatrino. Arrivati a quel punto sono dovuto uscire dall’aula per non essere invischiato in una situazione in cui la maggioranza non era d’accordo con se stessa e tutti sembravamo delle marionette». Alza i toni Paolo Conforti. «Alla nostra richiesta di vedere in cartella la bozza di regolamento sul baratto amministrativo, questa ci è stata occlusa. Ci chiediamo: c’è veramente qualcuno all’interno della maggioranza che decide per tutti? Tutti gli altri sono marionette nelle mani di qualcuno? Se non è così lo dimostrassero». Il riferimento è alla bagarre che si è consumata in aula di consiglio il 9 ottobre scorso al momento della discussione sui punti 10 e 11 per la regolamentazione sul riscatto dei diritti di superficie e dei dehors, ovvero l’estensione del periodo di installazione di manufatti esterni alle attività commerciali. «Per noi – sostiene Angela Lobianco – è un vero salasso per le attività commerciali nonché un dispendio di tempo perché il meccanismo attraverso il Suap è molto farraginoso».

Capitolo ambiente e decoro urbano. «No al canile comunale – scandisce la capogruppo forzista Lobianco – è un dispendio di energie e soldi delle casse comunali. Per risolvere il problema del randagismo l’unica soluzione possibile è la sterilizzazione». Per quanto riguarda i rifiuti interviene Orazio Colonna: «l’isola ecologica (im)mobile non funziona correttamente ed inoltre non sappiamo ancora a cosa servano gli scontrini se e quando escono».

Temi che introducono alla nuova polemica sulla gestione dell’emergenza maltempo. «Mi ero raccomandata al sindaco Nisi durante l’ultimo consiglio comunale di far pulire le caditoie, griglie e scoli – dice Lobianco – ma poi abbiamo visto tutti quello che è successo». «Perché il sindaco nonostante l’istituzione del Coc non ha diramato un’ordinanza? - Chiede invece Paolo Conforti - Sapeva dell’alto livello di emergenza eppure non si è premurato di comunicarlo alla cittadinanza». «Un ringraziamento importante è doveroso alle forze dell’ordine, ai volontari di protezione civile, alla polizia locale e al corpo forestale per quello che hanno fatto nonostante il loro lavoro non fosse supportato dall’amministrazione» è il pensiero di Giuseppe D’Aprile. Infine la chiusura momentanea della scuola Giovanni XXIII. «È stata una situazione gravissima», commentano i consiglieri. «Chiederemo relazioni tecniche sul perché la scuola si è allagata, una scuola ristrutturata da poco – dice Conforti - È possibile che tutta quell’acqua sia passata dalle feritoie della porta di accesso al terrazzo? La relazione di fine lavori dice che quel solaio è a norma sotto il profilo idraulico? Se così fosse perché si sono allagate le altre case nocesi? Faremo di tutto per verificare se i lavori effettuati alla scuola siano stati conformi alle leggi chiedendo spiegazioni in merito».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Necrologi

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Necrologi - Giovedì, 28 Settembre 2017

Ultimo saluto a Sebastiano D'Onghia

Necrologi - Martedì, 19 Settembre 2017

Addio ad Arturo D'Aprile

Aggiornamenti

Se avete un profilo su Facebook e siete interessati a ricevere gli aggiornamenti di NOCI24.it nella vostra sezione Notizie potete selezionare l’opzione “Mostra per primi”, sulla pagina di NOCI24.it.

Noci24 love

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 713 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook