Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

04 01consigliocomunale30marzoNOCI (Bari) – Otto punti all’ordine del giorno, di cui tre rinviati su richiesta della minoranza. Il consiglio comunale celebratosi lo scorso 30 marzo si è concluso con l’approvazione di tutti i provvedimenti sottoposti a votazione ma con il rinvio della nomina delle commissioni, vista l’assenza dei consiglieri Paolo Conforti e Francesco P. Recchia. Un consiglio corposo e senz’altro molto dibattuto che come abbiamo già avuto modo di approfondire è stato inaugurato dal passaggio in minoranza del consigliere Giuseppe Notarnicola (UDC).

INTERROGAZIONI - Prima di entrare nel merito dei lavori però, consueto e dovuto spazio ad interpellanze da parte dell’opposizione, rappresentata in quel momento dai consiglieri Lobianco, Notarnicola, Colonna e D’aprile (Conforti ha raggiunto l’assise solo in occasione della discussione dell’8° ed ultimo punto all’odg). Avendo già preso la parola e a dichiarazione avvenuta, il primo consigliere a rivolgere interrogazioni alla maggioranza è stato lo stesso Giuseppe Notarnicola preoccupato per due questioni: il mancato versamento dell’agio da parte dell’azienda che gestisce i parcheggi a pagamento al centro Ermes da più di un anno ed il conflitto di interessi che si sarebbe venuto a creare fra un componente del consiglio comunale ed una nota azienda che gestisce l’affissione delle pubblicità. A seguire, ulteriori chiarimenti da parte della Lobianco rivolte al Sindaco sull’effettiva gestione dei rifiuti da parte della TRADECO ed incertezze da parte del consigliere Colonna sul servizio di spazzamento sull'estramurale. A rispondere, il primo cittadino Nisi che ha rassicurato Notarnicola sull’inizio del versamento delle prime mensilità da parte della azienda che gestisce i parcheggi a pagamento. “Per quanto riguarda invece i conflitti di interesse” ha commentato Nisi, “esiste una figura preposta per queste segnalazioni. Rivolgendosi al segretario comunale può benissimo segnalare il caso. Ci accerteremo comunque che la questione venga risolta”.

VERBALI - E quindi l’inizio dei lavori. Sul primo punto all’odg esposto dal Presidente Morea relativo alla “lettura e approvazione dei verbali delle sedute precedenti del 10.12.2015, 11.01.2016, 13.01.2016, 25.01.2016 e 29.01.2016” il consigliere Colonna (M5S) ha avuto tanto da dichiarare in merito alla sua decisione di voler votare contro, per non aver ricevuto la notifica della convocazione della seduta del 10 dicembre. Un caso unico questo tuttavia, che gli è costato il voto contrario anche sull’approvazione di tutte le altre sedute, convocate regolarmente che rientravano in una sola ed unica delibera.

UNIONE DEI COMUNI - Convalida ex art. 21 nonies, comma 2° Legge 241/90, della delibera di G.C. n. 135 del 18.12.2015 avente ad oggetto: “Approvazione schema di convenzione per la gestione associata presso l’Unione dei Comuni Montedoro delle funzioni di centrale unica di committenza, ai sensi del combinato disposto dagli artt. 3, comma 34, e 33 comma 2bis, del D.Lgs. n. 163/2006”. A tal proposito ancora aspra la polemica da parte delle opposizioni FI e M5S che si son visti dI fronte uno schema di convenzione totalmente stravolto rispetto a quello discusso in sede di consiglio durante le sedute precedenti. Un atto necessario tuttavia, che deve rispondere all’art. 33 comma 3bis del D.lgs. 163/2006 in cui si impone a tutti i comuni non capoluogo di provincia di costituirsi in una centrale unica di committenza o di aderire ad altro soggetto aggregatore per la gestione dei procedimenti di gara relativa alla acquisizione di lavori, servizi o forniture. Le modifiche normative pervenute hanno significato infatti un cambio repentino non solo per il comune di Noci. Il provvedimento è stato approvato con 11 voti favorevoli e 3 astenuti, fra cui il consigliere comunale Francesca Gigante “non tecnicamente a conoscenza dei fatti”.

COMMISSIONE VIGILANZA DEL CIMITERO - Nulla da eccepire sull’elezione del Presidente della Commissione comunale di Vigilanza per il Cimitero, in sostituzione della sig.ra Trisolini Rossella, che ha rassegnato le sue dimissioni. Il Consiglio Comunale ha provveduto, dunque a nominare Giuseppe Vicenti.

RINVII -Come già anticipato, il consiglio ha rinviato la discussione e la votazione dei punti all’odg numero 4-5-6 aventi ad oggetto Delibera di C.C. n. 50 del 1° dicembre 2014 “Nomina Consiglieri Commissione Comunale per la promozione e la gestione della “Fiera della Murgia” – Surroga componenti; Commissione per assegnazione delle autorizzazioni di servizio noleggio con conducente – Surroga componente; Comitato di Rappresentanza del Centro Anziani – Nomina Consiglieri Comunali.

PIANO DI LOTTIZZAZIONE - All’unanimità è stato invece approvato il settimo provvedimento previsto, relativo alla presa d’atto del piano di lottizzazione Comparto n. 2 Zona Estensiva C3 del vigente P.R.G. – Variante. Il Consiglio Comunale ha preso atto e fatto propria la proposta di adeguamento del piano di lottizzazione comparto 2 Zona espansiva C/3, proposto dai lottizzanti, alle prescrizioni contenute nella delibera di Consiglio Comunale n. 67 del 17.10.2005 con la quale veniva approvata definitivamente la variante al piano di lottizzazione del comparto 2 della Zona espansiva C3 in adeguamento alla suddetta Delibera e all’atto per Notar Paolo di Marcantonio del 12/12/2007 registrato a bari l’08/01/2008.

REGOLAMENTO PER L'ADOZIONE DEI CANI RANDAGI - Ampia la discussione sull’ approvazione del Regolamento per l’adozione dei cani custoditi presso canili convenzionati con il Comune di Noci. Lo stesso è stato redatto non solo per incentivare l’adozione dei cani randagi catturati nel territorio comunale e custoditi nella struttura convenzionata affidataria del servizio di custodia e mantenimento ma anche allo scopo di garantire loro maggior benessere limitando i costi a carico della collettività. A tale scopo si è ritenuto opportuno offrire agli aspiranti adottanti anche un incentivo economico, che li aiuti a sostenere le spese, con il riconoscimento di un contributo economico annuo fino a vita del cane, corrispondente ad euro 400 (quattrocento/00) per cani di grossa taglia, euro 300 (trecento/00) per cani di media taglia ed euro 250 (duecentocinquanta/00) per cani di piccola taglia. Composto da 9 articoli, il Regolamento serve anche a definire i requisiti che i richiedenti devono avere per l’affidamento degli animali, le modalità attraverso cui avverranno le adozioni e saranno liquidati i contributi e prevede anche controlli e sanzioni in caso di maltrattamento o abbandono. Una proposta abbastanza corposa che è bastata comunque al consigliere Lobianco per sollevare dubbi sull’effettivo interesse da parte di un cittadino di adottare in cambio pur di ricevere gli incentivi economici. Il provvedimento è stato approvato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 215 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook