ADV

 

L'opposizione chiede un consiglio comunale per affrontare la crisi da coronavirus 

NegroNOCI (Bari) - Un documento diffuso dal Coordinamento locale di Direzione Italia, a firma del segretario cittadino Paolo Negro, si propone di “chiedere al Sindaco ed al presidente del Consiglio comunale di attivarsi su una situazione divenuta insostenibile, dai costi sociali ed economici di difficile quantificazione ma che incide notevolmente sulla vita dei nostri concittadini, già prima dell’arrivo dell’epidemia segnati amaramente dalle difficoltà economiche, dalla crisi occupazionale, da quel futuro incerto che ora preoccupa in maniera asfissiante”. 

L'obiettivo dell'assise: “registrare l’impatto dell’epidemia sulla popolazione dal punto di vista sanitario, sociale, economico, per analizzare da ogni punto di vista i disagi della cittadinanza, per recepire il lamento di intere categorie di lavoratori, specialmente gli autonomi, oggi i più indifesi, per elaborare difese comunali di mitigazione della crisi e per approntare strategie di rilancio delle attività in ambito urbano e rurale”.

La discussione è stata avviata da Piero Liuzzi, parlamentare della XVII Legislatura, nonchè ex-sindaco ed ex consigliere comunale (dimessosi dalla carica il 15 gennaio scorso) ed attualmente regista esterno di una delle due anime della minoranza consiliare, il quale ha registrato le opinioni dei soci del coordinamento cittadino di Dit.

“Non è tempo di polemiche e divisioni - scrive in un post l’ex parlamentare - perché la comunità chiede piuttosto alla politica locale un segnale forte, un colpo di reni, la certezza che c’è un orizzonte, che questo orizzonte sia segnato da buone volontà e competenze vere in grado di smuovere le acque, anticipare i tempi, altrimenti sarà la fine per molte categorie, quelle del terziario-commercio, della filiera lattiero-casearia, dell’artigianato di servizio, delle attività edilizie e produttive, del turismo e della ristorazione”.

Alla presa di posizione dei soci di Direzione Italia, si fa sapere nella nota, fanno eco anche le dichiarazioni dei consiglieri Miccolis, Morea, D’Aprile e Mansueto secondo cui “non si può restare inerti ad aspettare la fine del lockdown”. “Auspichiamo - affermano - che si possa discutere in Consiglio di tutto ciò che questa sciagura sta determinando a Noci e nel territorio della Murgia dei Trulli, anche per sollecitare iniziative idonee per far ripartire l’economia che oggi versa in uno stato di prostrazione spaventoso”. “Particolarmente ai settori dei mercati e della ristorazione - conclude la nota dei consiglieri di minoranza - chiediamo al sindaco di attivasi per organizzare nelle condizioni di massima sicurezza igienico-sanitaria l’apertura del mercato settimanale, consentito temporaneamente solo agli ambulanti locali allo scopo di ottenere più distanza tra un banco e l’altro; di chiedere alla Regione di autorizzare la vendita per asporto per pizzerie, tavole calde, catering e ristoranti, circostanziando le modalità mediante il distanziamento sociale degli avventori che dovranno essere muniti di mascherina, etc.”.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...