Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 25 Ottobre 2021 - 03:56

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

05-11-conforti-vigiliAGGIORNAMENTO 9 MARZO 2016 - Si è conclusa con l'assoluzione piena per il consigliere comunale Paolo Conforti la causa penale aperta a suo carico nel 2012. Non vi fu nessun ostacolo sull'operato degli agenti di PM in seguito ad un accertamento per lavori edilizi in via Rocco Scotellaro e nessuna frase minacciosa fu pronunciata nei loro confronti. 

A dirlo è lo stesso Conforti in un comunicato, diffuso in questi giorni alla stampa locale, con cui ha reso nota la sentenza di primo grado n° 3846/2015, del 12-11-2015, del giudice Gaetano Cingari del Tribunale di Bari, seconda sezione penale, in base alla quale si stabilisce che appare oltremodo chiaro che la condotta del CONFORTI non fu caratterizzata da alcun elemento proteso ad impedire o ad ostacolare l’attività funzionale dei pubblici ufficiali”. Ed in conclusione di sentenza si ribadisce: “appare chiaro che il ruolo assunto dal CONFORTI ebbe ad essere unicamente quello del cittadino preoccupato di esprimere una propria protesta, perché non soddisfatto delle risposte alle sue richieste rivolte alla struttura amministrativa, piuttosto che di soggetto intenzionato ad eludere un accertamento cui si era già tranquillamente sottoposto”. "Per questi motivi - conclude il giudice - visto l'art. 530 2° comma c.p.p. assolve CONFORTI Paolo dall'imputazione a lui ascritta perchè il fatto non sussiste". Ampia soddisfazione da parte del consigliere comunale NCD dopo oltre tre anni di procedimento penale "è stato molto duro umanamente - dice nel comunicato Conforti - e confesso che la strumentalizzazione politica che ho subito è il meno rispetto al profilo intimo. Da oggi nessuno può più usare questo basso espediente per adombrare la mia persona. Confesso che il sollievo più grande lo provo per mia mamma, mio papà ed i miei fratelli, che in silenzio hanno sofferto, mi hanno sostenuto ed hanno aspettato il momento di verità. Li ringrazio col cuore".

Leggi il comunicato di Paolo Conforti :Paolo Conforti: sono felice della verità

 

 

 

 


La notizia dell'11 maggio 2012

 

NOCI (Bari) - 11 MAGGIO 2012 -  Terremoto politico in maggioranza. A seguito della situazione venutasi a creare tra il consigliere comunale PdL Paolo Conforti e l'organo di Polizia Municipale, la maggioranza del Liuzzi bis si spacca ed i consiglieri prendono le distanze dall'accaduto. Sulla questione ci marcia anche l'opposizione che viaggia su toni pesanti e programma un'interrogazione consiliare.

LE REAZIONI POLITICHE - «Penso che quanto accaduto sia molto grave - tuona il consigliere di SeL Mino Tinelli - certamente insieme ai consiglieri della minoranza chiederemo nel prossimo consiglio comunale di fare chiarezza e contestualmente richiederemo una copia del documento». Sullo stesso piano anche Dino Mansueto dell'MSI-DN che dice: «non conosco bene la situazione e mi riserverò nel prossimo consiglio di chiedere chiarimenti. Posso solo dire che se “abuso di potere” è stato, altro non è che la fotografia della politica attuale. Un malvezzo che deve terminare». Toni critici anche all'interno della maggioranza. «Dico solo - dichiara l'Ass.  PdL Arturo D'Aprile - che, in queste circostanze, bisogna soffermarsi a pensare due minuti in più prima di agire». Linea ferma anche del presidente del consiglio comunale Enzo Notarnicola (Udc): «Per me è stato un peccato di gioventù. Forse qualche parola più accesa ha urtato la sensibilità di qualcuno». Fa quadrato invece attorno alla figura del consigliere Conforti l'avv. Francesco Notarnicola capogruppo PdL in consiglio comunale. «Il caso - dice - riguarda prettamente la sfera professionale di Conforti e non ha avuto ripercussioni sulla politica del partito e su quella amministrativa. In un recente incontro Conforti stesso ha assicurato che non vi sono stati toni elevati nei confronti degli agenti. Noi non abbiamo motivo di ritenere non veritiera la sua versione». Intanto un documento consegnato alla Procura della Repubblica di Bari c'è, ma l'unico organo scrivente continua a rimanere muto sulla faccenda. Stando alle dichiarazioni dei consiglieri, il prossimo consiglio comunale sarà il luogo per fare chiarezza sull’intera vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 673 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

Putignano: in giro nei supermercati della provincia per fare la spesa, senza pagare

08-10-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Putignano hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto, di 47 anni, responsabile...

Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano

06-10-2021

FASANO – Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano. Con il 52.48% dei consensi e 12032 voti l’ex primo...

Arrestati tre bitontini in trasferta per furto d'auto

24-09-2021

Gioia del Colle - È ormai da diverso tempo che i militari della Compagnia di Gioia del Colle hanno incrementato i...

Santeramo in colle - Un arresto per detenzione di droga e armi

21-09-2021

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri di Santeramo in Colle, con l’ausilio di una unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bari...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...