Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 16 Luglio 2020 - 19:00

trovo aziende

 

03 17 coronavirus controlliNOCI (Bari) - Cambia di nuovo il modulo dell'autocertificazione da presentare ai posti di blocco, posti in essere dalle autorità deputate al controllo.

SCARICA  il nuovo modello di autocertificazione

In conformità con l'inasprimento delle sanzioni previste con il nuovo decreto ministeriale del 25 marzo, sono state apportate nuove modifiche al modulo dell'autocertifizione che il cittadino deve compilare o portare con sè al momento dell'interrogazione da parte delle autorità preposte al controllo. 
Le novità apportate, in tale occasione, sono minime, ma necessarie per garantire trasparenza e rigore ad ogni cittadino, come ha affermato il premier Conte. 
La prima: al soggetto viene chiesto di non esser stato sottoposto alla quarantena per contagio da Covid-19.
La seconda: di essere a conoscenza delle limitazione imposte dal Governo per il contenimento di Covid-19 artt. 1 e 2 del decreto legge 25 marzo 2020, concernenti le limitazioni  di spostamento delle persone fisiche all’interno di tutto il territorio nazionale.
La terza: di essere a conoscenza delle limitazioni messe in atto dalle singole Regioni e che lo spostamento sia conforme con i divieti imposti. 
La quarta: di conoscere le sanzoni previste dall'art.4 del decreto legge del 25 marzo 2020, qualora si violino le varie disposizioni. 
Il testo del decreto prevede, infatti che, il mancato rispetto delle misure di contenimento sia sanzionabile con una multa da 400 a 3000 euro. In caso di mancato rispetto delle misure previste per le attività commerciali, vi sia una sanzione amministrativa accessoria che vada da 5 a 30 giorni di chiusura. Per i soggetti, che invece, intenzionalmente violano la quarantena, nonchè positive al virus, la pena di reclusione va da 1 anno a 5 anni. 
I dati riportati sul sito del Ministero dell'Interno circa il numero dei controlli effettuati ogni giorno sono significativi. Il 25 marzo sono state controllate 202.188 persone, denunciate 5774, mentre 92 sono state denunciate per aver dichiarato falsa attestazione o falsa identità. Massimo anche il controllo sulle aziende o esercizi commerciali, che devono rispettare la chiusura imposta dal Governo. Sono state denunciati 124 titolari d'azienda e sono state controllate 92.445 aziende.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 2422 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...