Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

bari regione puglia 2BARI - L’accordo risale al 1999. Tra Regione Puglia, Regione Basilicata e Ministero delle Infrastrutture. Oggetto: i costi dell’acqua all’ingrosso, indicati da una struttura chiamata “Autorità di governo delle risorse idriche”.

Nel 2004 le due Regioni sottoscrivono intesa riguardo i criteri generali per determinare la tariffa dell’acqua. Inoltre si stabilisce che il Gestore del servizio idrico integrato deve trasferire alla Regione Basilicata denaro. Motivo? A fronte delle spese sostenute dall’Ente lucano per la “produzione” di acqua. I burocrati ministeriali si esprimono così ”...pagamento della componente ambientale”.

Nel 2001 Acquedotto Pugliese diventa società per azioni, nonchè Gestore del ciclo integrato dell’acqua - captazione e adduzione e potabilizzazione e distribuzione - fino al 31.12.2018.

AQP spa, essendo Gestore servizio idrico nell’Ambito ottimale della Regione Puglia, è debitrice nei confronti della Regione Basilicata di euro 55.415.100,00. Somma che si evince dal verbale del Comitato coordinamento Accordo programma Regione Puglia e Regione Basilicata, Autorità di Bacino della Puglia e della Basilicata.

Tra l’altro la Regione Puglia si è impegnata a “convocare tutti gli utilizzatori pugliesi al fine di sollecitare l’adozione dei piani di rientro del debito pregresso”. Per mantenere in vita l’Autorità di Bacino della Puglia -competenze nei territori di Foggia, Bari, Avellino, Potenza, Matera, Lecce, Brindisi, Taranto, Salerno - ci vogliono soldi.

Spese a cui partecipano Regione Campania e Regione Basilicata. Quest’ultima deve sborsare una quota pari a 890.406,56 euro a tutto l’anno 2013 mentre per il 2014 euro 204.103,82.

Ultimamente Acquedotto pugliese e le due Regioni appulo lucane hanno concordato che, stante i crediti vantati dalla Regione Basilicata per la sopradetta “ componente ambientale”, sarà AQP a pagare quanto dovuto dalla Basilicata all’Autorità di Bacino della Puglia. Vale a dire  il totale delle quote degli anni 2013 e 2014 : euro 1.094.510,38. Il resto del debito milionario quando verrà onorato,ai lucani, da parte di AQP e Regione Puglia? Ah, saperlo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 185 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook