Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 15 Agosto 2022 - 12:57

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

NOCI (Bari) - Riceviamo e pubblichiamo la risposta che l'Amministrazione comunale ha voluto inoltrare pubblicamente all'associazione Facciamo Centro Noci, dopo aver sollevato la mancanza di un cartellone d'eventi natalizio (LEGGI QUI). 

Basta paragoni. Servono iniziative private coraggiose ed efficaci

Facendo seguito al Comunicato divulgato dall’Associazione Facciamo Centro Noci, riteniamo doveroso chiarire quanto riportato.

È certamente legittimo, da parte di cittadini e attività commerciali, aspettarsi che l’Amministrazione Comunale coordini tutte le attività volte a rendere il nostro Comune attrattivo in vista delle feste natalizie, ed a questo stiamo provvedendo, nei limiti imposti delle esigue risorse a disposizione, rese ancora più irrisorie poiché si è deciso di chiudere l’anno andando a sanare tutti i contenziosi e le situazioni debitorie che il nostro Comune aveva in sospeso ormai da anni, in modo tale da poter tirare nel 2020 un respiro di sollievo.

Tuttavia, traendo spunto dai paragoni che, prima sui social in modo più esplicito e poi più velatamente nel comunicato divulgato, vengono fatti dall’associazione con i Comuni limitrofi, è opportuno riportare qualche passaggio omesso.

In primo luogo è bene specificare che se alcuni Comuni hanno potuto presentare, già a partire dallo scorso weekend, dei Centri Storici addobbati a festa, con allestimenti curati in ogni dettaglio che hanno attratto visitatori da tutta la Puglia, il merito sta nell’iniziativa privata di quelle attività che, singolarmente o in modo associato, hanno investito qualche migliaio di euro per raggiungere questo obiettivo.

Solo quando l’iniziativa privata è coraggiosa ed efficace, infatti, il contributo del Comune può rappresentare quel quid in più necessario a rendere ancora più attraente la nostra città, non solo a Natale, ma tutto l’anno. E crediamo non si possano negare gli effetti positivi rinvenienti dal prolungarsi del calendario estivo fino a novembre.

Tornando, invece sull’argomento, vorremmo far presente che il primo incontro, tra gli altri, con l’Associazione Facciamo Centro, si è svolto più di un mese fa nella sede del DUC, alla presenza anche della Consigliera Anna Maria Gentile, proprio al fine di coordinare le attività natalizie. In quella sede è stato proposto di lavorare in sinergia per provvedere agli addobbi e alle luminarie nel centro storico. Diverse interlocuzioni si sono susseguite dopo quell’incontro, con massima disponibilità da parte nostra a collaborare. Da parte dell’associazione era anche giunta la proposta di organizzare un evento a metà dicembre, per il quale però la stessa ha dichiarato di non avere risorse. Al che, come per tutte le altre associazioni che hanno presentato istanza al Comune, abbiamo garantito anche questa volta il nostro sostegno. Ma nulla è stato concretizzato sinora.

Se poi tale indisposizione derivi dalla mancata attivazione della ZTL, come è stato riportato in alcuni incontri, teniamo a dire che la programmazione degli eventi, che deve necessariamente seguire un calendario preciso, non può essere subordinata ai tempi tecnici necessari all’attivazione del zona pedonale, alla quale comunque si sta lavorando da tempo, nell’interesse tanto dei commercianti quanto dei residenti. E questo innanzi tutto perché tale azione, prima ancora di essere una richiesta rinveniente dall’associazione, è un punto presente nelle nostre linee programmatiche di governo, alle quali tale istanza non può che dare forza. A proposito, preannunciamo che sta per essere emessa Ordinanza ad hoc per il periodo natalizio, della quale a breve sarà l’Assessore Guagnano a dare comunicazione.

Senza sottrarci a quello che è il nostro dovere, credo sia finito il tempo di restare ad aspettare il contributo del Comune per attivare azioni mirate a promuovere le proprie attività private. Noi abbiamo il dovere di guardare alla nostra comunità nel suo complesso, senza dimenticare – soprattutto in questo periodo dell’anno – le tante fragilità presenti, le esigenze anche delle periferie, dove vivono e lavorano cittadini che hanno pari diritti rispetto a coloro che abitano nel centro storico, e le istanze che vengono anche da altre associazioni, le quali legittimamente possono decidere di allocare le loro manifestazioni in luoghi diversi dal centro storico. Sempre in considerazione delle limitate risorse a disposizione, che rende ancora più necessaria una sinergia tra pubblico e privato, come accade in altri Comuni che spesso prendiamo ad esempio.

Vogliamo rassicurare i cittadini: l’Amministrazione Comunale è al lavoro per consentire a tutti di vivere, come sempre, l’atmosfera delle feste.
Nel mentre, rinnoviamo all’associazione l’invito a partecipare il 6 dicembre all’incontro convocato al fine di coordinare al meglio le attività in programma, che non risulta tardivo poiché, al contrario, è l’ultimo step di una serie di interlocuzioni avviate da tempo, alle quali alla nostra disponibilità si è risposto sempre con motivazioni ostative di ogni tipo.

Siamo sempre fiduciosi nel fatto che si possa cambiare passo e inaugurare atteggiamenti votati alla collaborazione e al buon senso. E questa fiducia la traduciamo in un augurio per il nuovo anno.

L’Assessore alle Attività Produttive
Natale Conforti

Il Consigliere Comunale delegato alla Cultura
Mariano Lippolis

Il Consigliere Comunale delegato al Turismo
Giuseppe Curci

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 503 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

Attività ispettiva nell'ambito dell'operazione "Estate tranquilla 2022"

15-08-2022

BARI - Nell’ambito di servizi predisposti in campo nazionale, i Carabinieri del NAS di Bari hanno svolto complessivamente 68 attività...

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...