Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 26 Ottobre 2021 - 09:47

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

01 27 AggiornamentiCovidNOCI - Raddoppiano in pochi giorni i dati inerenti ai contagi da covid 19 in quel di Noci. Secondo il report ufficiale della Prefettura, che nel corso di una diretta social è stato divulgato ieri sera dal primo cittadino, Domenico Nisi, sarebbero ufficialmente 51 i nocesi positivi e 29 quelli in isolamento fiduciario. Dati a cui si sommano quelli dell’attività di tracciamento tutt’ora in atto, che vedrebbero salire a 55/56 unità il numero dei positivi e addirittura protendere verso le 80 unità quello dei cittadini sottoposti a regime di isolamento fiduciario. Da oggi fino al 30 gennaio incluso, sono sospese le lezioni in presenza ed è predisposta l'attivazione della Didattica a distanza per tutte le classi afferenti i Plessi scolastici ricompresi negli Istituti comprensivi “Pascoli I Circolo” e “Gallo-Positano”. Nisi annuncia una nuova ordinanza che stabilirà nuove e più rigide norme atte a contenere l’ulteriore diffusione dei contagi.

Già la scorsa settimana si aveva sentore del fatto che la curva si sarebbe notevolmente innalzata, e purtroppo così è avvenuto, nell’arco di pochissimi giorni.
“Stando ai dati raccolti nell’ambito dell’attività di tracciamento messa in campo dal Dipartimento di Prevenzione, con la preziosa collaborazione di medici di famiglia e pediatri di libera scelta, i numeri salgono ulteriormente rispetto ai dati ufficiali della prefettura. Quello dei positivi slitterebbe a 55/56 unità, mentre potrebbe superare le 80 unità il numero dei sottoposti a regime di isolamento fiduciario, essendoci da diversi giorni due classi scolastiche in quarantena, una delle elementari e una delle medie”- ha esordito Nisi. La medesima attività di tracciamento, ha inoltre permesso di ricostruire una chiara geografia dell’ambito in cui maturano i contagi, ed è pressochè quello familiare.
Il sindaco ha autorevolmente richiamato i cittadini al rigido rispetto delle norme di prevenzione: “Dobbiamo avere chiaro in mente che non è tempo di fare feste in famiglia, di recarci a visitare parenti e conoscenti quante volte e nel numero di persone che riteniamo opportuno. Vi posso assicurare che i controlli ci sono, e già da oggi, carabinieri e agenti della Polizia Locale hanno l’ordine di fermare chiunque se ne vada allegramente in giro, chiedendo di giustificare i motivi dell’uscita. Le sanzioni vengono applicate, ma servono fino ad un certo punto. Chi non vuole intendere, non intende comunque. Siete pregati di stare a casa e di uscire solo ed esclusivamente per impellenti ragioni di salute, lavorative e per la spesa. Ce lo stiamo dicendo da un anno, ma se non iniziamo a metterlo in pratica, non ne usciamo più”. Nisi ha fatto poi riferimento all’ordinanza emanata ieri (qui il relativo articolo) e che predispone da oggi fino al 30 gennaio incluso la sospensione delle lezioni in presenza e l’attivazione della didattica a distanza per tutte le classi afferenti i Plessi scolastici ricompresi negli Istituti comprensivi “Pascoli I Circolo” e “Gallo-Positano”. Il sindaco ha ancora una volta ribadito che “Non dovete pensare che sia la scuola a non essere un luogo sicuro. Il problema riguarda caso mai tutto quello che avviene fuori e che viene portato prima in famiglia e conseguentemente anche all’interno degli edifici scolastici. So che la scelta di sospendere le lezioni in  presenza potrà generare malcontento in quanti non hanno ancora avuto modo da organizzarsi, ma in questo momento, ha priorità la salute collettiva!”. Deciso anche l’invito, indirizzato ai cittadini, di non fare autodiagnosi e di rivolgersi sempre e solo al medico di famiglia in presenza di sintomi che facciano sospettare di aver contratto il covid.
“Se qualcuno, in seguito al contatto con una persona poi risultata positiva, avesse dei vaghi sospetti, ma il tempone risultasse negativo, non deve sentirsi autorizzato a non rispettare la quarantena!"- ha ricordato Nisi. E’ stata tra l’altro anticipata una ulteriore ordinanza che conterrà provvedimenti maggiormente restrittivi, allo scopo di contenere il più possibile la crescita dei contagi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 353 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Monopoli - Arrestata coppia di pusher: 36 dosi di cocaina nascoste nel reggiseno

25-10-2021

MONOPOLI - Ancora un arresto di due pusher in trasferta a Monopoli, operato dalla locale Stazione Carabinieri. Questa volta, nella rete...

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

Putignano: in giro nei supermercati della provincia per fare la spesa, senza pagare

08-10-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Putignano hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto, di 47 anni, responsabile...

Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano

06-10-2021

FASANO – Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano. Con il 52.48% dei consensi e 12032 voti l’ex primo...

Arrestati tre bitontini in trasferta per furto d'auto

24-09-2021

Gioia del Colle - È ormai da diverso tempo che i militari della Compagnia di Gioia del Colle hanno incrementato i...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...