Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 2 Agosto 2021 - 13:22

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

01 27 AggiornamentiCovidNOCI - Raddoppiano in pochi giorni i dati inerenti ai contagi da covid 19 in quel di Noci. Secondo il report ufficiale della Prefettura, che nel corso di una diretta social è stato divulgato ieri sera dal primo cittadino, Domenico Nisi, sarebbero ufficialmente 51 i nocesi positivi e 29 quelli in isolamento fiduciario. Dati a cui si sommano quelli dell’attività di tracciamento tutt’ora in atto, che vedrebbero salire a 55/56 unità il numero dei positivi e addirittura protendere verso le 80 unità quello dei cittadini sottoposti a regime di isolamento fiduciario. Da oggi fino al 30 gennaio incluso, sono sospese le lezioni in presenza ed è predisposta l'attivazione della Didattica a distanza per tutte le classi afferenti i Plessi scolastici ricompresi negli Istituti comprensivi “Pascoli I Circolo” e “Gallo-Positano”. Nisi annuncia una nuova ordinanza che stabilirà nuove e più rigide norme atte a contenere l’ulteriore diffusione dei contagi.

Già la scorsa settimana si aveva sentore del fatto che la curva si sarebbe notevolmente innalzata, e purtroppo così è avvenuto, nell’arco di pochissimi giorni.
“Stando ai dati raccolti nell’ambito dell’attività di tracciamento messa in campo dal Dipartimento di Prevenzione, con la preziosa collaborazione di medici di famiglia e pediatri di libera scelta, i numeri salgono ulteriormente rispetto ai dati ufficiali della prefettura. Quello dei positivi slitterebbe a 55/56 unità, mentre potrebbe superare le 80 unità il numero dei sottoposti a regime di isolamento fiduciario, essendoci da diversi giorni due classi scolastiche in quarantena, una delle elementari e una delle medie”- ha esordito Nisi. La medesima attività di tracciamento, ha inoltre permesso di ricostruire una chiara geografia dell’ambito in cui maturano i contagi, ed è pressochè quello familiare.
Il sindaco ha autorevolmente richiamato i cittadini al rigido rispetto delle norme di prevenzione: “Dobbiamo avere chiaro in mente che non è tempo di fare feste in famiglia, di recarci a visitare parenti e conoscenti quante volte e nel numero di persone che riteniamo opportuno. Vi posso assicurare che i controlli ci sono, e già da oggi, carabinieri e agenti della Polizia Locale hanno l’ordine di fermare chiunque se ne vada allegramente in giro, chiedendo di giustificare i motivi dell’uscita. Le sanzioni vengono applicate, ma servono fino ad un certo punto. Chi non vuole intendere, non intende comunque. Siete pregati di stare a casa e di uscire solo ed esclusivamente per impellenti ragioni di salute, lavorative e per la spesa. Ce lo stiamo dicendo da un anno, ma se non iniziamo a metterlo in pratica, non ne usciamo più”. Nisi ha fatto poi riferimento all’ordinanza emanata ieri (qui il relativo articolo) e che predispone da oggi fino al 30 gennaio incluso la sospensione delle lezioni in presenza e l’attivazione della didattica a distanza per tutte le classi afferenti i Plessi scolastici ricompresi negli Istituti comprensivi “Pascoli I Circolo” e “Gallo-Positano”. Il sindaco ha ancora una volta ribadito che “Non dovete pensare che sia la scuola a non essere un luogo sicuro. Il problema riguarda caso mai tutto quello che avviene fuori e che viene portato prima in famiglia e conseguentemente anche all’interno degli edifici scolastici. So che la scelta di sospendere le lezioni in  presenza potrà generare malcontento in quanti non hanno ancora avuto modo da organizzarsi, ma in questo momento, ha priorità la salute collettiva!”. Deciso anche l’invito, indirizzato ai cittadini, di non fare autodiagnosi e di rivolgersi sempre e solo al medico di famiglia in presenza di sintomi che facciano sospettare di aver contratto il covid.
“Se qualcuno, in seguito al contatto con una persona poi risultata positiva, avesse dei vaghi sospetti, ma il tempone risultasse negativo, non deve sentirsi autorizzato a non rispettare la quarantena!"- ha ricordato Nisi. E’ stata tra l’altro anticipata una ulteriore ordinanza che conterrà provvedimenti maggiormente restrittivi, allo scopo di contenere il più possibile la crescita dei contagi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 28 Maggio 2021

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 533 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

BAT - Controlli straordinari del territorio con i carabinieri “Cacciatori di Puglia”

02-08-2021

ANDRIA - In relazione a quanto disposto dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Barletta-Andria-Trani, tra la fine di luglio e...

Toritto - Arrestato dai Carabinieri un 59enne per favoreggiamento della prostituzione

29-07-2021

TORITTO - Lungo la complanare che costeggia la SS96, in agro Toritto, i militari della Compagnia di Modugno hanno arrestato un...

Bari - Deteneva 30 kg di “bionde di contrabbando”. Arrestato dai Carabinieri un pregiudicato

29-07-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bari Centro, nel corso di una mirata attività di controllo disposta nel quartiere...

Alberobello - Sottraevano farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri

22-07-2021

ALBEROBELLO- I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione a una misura cautelare interdittiva del divieto di esercitare l’attività...

PUTIGNANO - Torturato per una notte, riesce a fuggire e far arrestare i suoi tre…

16-07-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri di Putignano, a conclusione di una tanto rapida quanto efficace indagine, sono riusciti a trarre in...

Monopoli - Picchia la compagna e la sorella che la difendeva. Arrestato dai carabinieri

30-06-2021

MONOPOLI - I Carabinieri della Stazione di Monopoli hanno arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del...

NECROLOGI

Ultimo saluto a Pietro Cazzolla

28-05-2021

NECROLOGIO - Improvvisamente ieri, 27 maggio 2021, all'età di 42 anni è tornato alla casa del Padre Pietro Cazzolla. Lo...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...